Preso il pirata della strada di Pergola: è uno straniero residente a Frontone

di 

5 dicembre 2015

FRONTONE – La polizia di Stato nei giorni scorsi ha denunciato a piede libero un cittadino rumeno trentenne residente a Frontone che nella notte di domenica 29 novembre causava un incidente stradale nel quale rimanevano feriti due ragazzi di 23 e 26 anni.

L’uomo, a bordo della sua Bmw X3, dopo aver causato l’incidente in località Canneto di Pergola, scappava, nonostante i due ragazzi, uno di Pergola e l’altro di San Lorenzo in Campo, fossero rimasti feriti all’interno dell’auto su cui viaggiavano.

A causa di una manovra sconsiderata effettuata dal cittadino rumeno, l’auto con a bordo i due giovani dopo essere stata urtata si cappottava riportando danni ingentissimi.

Al termine delle necessarie indagini, gli uomini della polizia stradale di Urbino denunciavano il “pirata” all’Autorità Giudiziaria per fuga ed omissione di soccorso a seguito di incidente stradale e contemporaneamente lo segnalavano alla Prefettura di Pesaro per l’adozione dei provvedimenti di competenza.

In questi casi è prevista la pena della reclusione da uno a tre anni e la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da un anno e sei mesi a cinque anni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>