Itas Basket Giovane, ancora una sconfitta tra gli applausi

di 

6 dicembre 2015

ITAS BASKET GIOVANE PESARO – SIVA VIRTUS PORTO SAN GIORGIO 77-83
ITAS BASKET GIOVANE PESARO: Edoardo Santinelli 8, Giacomini 8, Donini 8, Andreani 5, Enrico Santinelli 4, Baiocchi 5, Lanci, Antonelli 12, Sorcinelli 6, Di Luca 19, Baldassari, Fulvi. All. Romanelli
SIVA VIRTUS PORTO SAN GIORGIO: De Luna 5, Allen 18, Tortolini 14, Lanciotti 5, Antonini 3, Sagripanti 8, Venditti 8, Carter 22, Alvear. All. Minora
ARBITRI: Foti e Falcone
PARZIALI: 20-21, 21-19, 15-20, 21-23

PESARO – Ancora una volta tanti applausi, complimenti ed apprezzamenti per l’ITAS BASKET GIOVANE PESARO ma i due punti se li portano a casa gli avversari. Purtroppo anche in questa occasione l’esperienza e la fisicità dei giocatori della Virtus hanno avuto la meglio, alla lunga, sulla giovane squadra di coach Romanelli che, va ribadito a rischio di essere ripetitivi, è composta da soli giocatori provenienti dal proprio settore giovanile.

La partita si è giocata su un sostanziale equilibrio almeno fino all’intervallo o fino a quando coach Minora non decide di schierare Allen, in panchina per tutto il primo tempo perché (poi si saprà) non in buone condizioni. Nella seconda parte di gara, dicevo, entra Allen e con una prestazione da 100% al tiro 5/5 da due 2/2 da tre 2/2 nei liberi, sposta definitivamente gli equilibri e conduce in porto la vittoria per i suoi. Contro questo tipo di squadre il BG e coach Romanelli poco possono fare se non combattere, sportivamente parlando, su ogni azione difensiva contro, talvolta, veri colossi di stazza ed esperienza (vedi il sempre verde Roberto Tortolini) mentre in attacco non è concesso sbagliare mai, invece anche in questa partita, piccoli e pochi errori sono stati fatali e, anche questa volta, i sogni di vittoria, che sarebbe stata meritata senza nulla togliere agli avversari, è svanita. Peccato, speriamo che i ragazzi trovino le energie per reagire e rimanere in piedi per affrontare il proseguo del campionato malgrado la frustrazione per le tante sconfitte anche perché, a quanto pare, la società non è intenzionata a portare correttivi o miglioramenti al roster iniziale. Un cenno d’onore, sulla partita, va fatto a Giovanni Di Luca che con un cuor di leone si è battuto e “sbattuto” contro i lunghi avversari portando a casa un bottino personale di 19 punti con 4 rimbalzi e 2 recuperi. Un bravo anche a Giulio Antonelli che, malgrado non si fosse allenato per un malanno, ha totalizzato una buona prestazione con 12 punti all’attivo.

Voltiamo pagina e Romanelli è già pronto a preparare la settimana che porterà il BG sabato prossimo 12 dicembre al Palasavelli di Porto San Giorgio ad affrontare il Basket Porto San Giorgio.

(Si ringrazia Fabio Lanci – Ufficio stampa ITAS BASKET GIOVANE PESARO)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>