Volley Pesaro ospita Palmi: l’occasione per cancellare il ko di Olbia

di 

6 dicembre 2015

PESARO – Domenica 6 dicembre va in scena la nona giornata di campionato. La myCicero, reduce dalla sconfitta in terra sarda al cospetto di Olbia, affronterà la Golem Software Palmi, alle 18, al PalaCampanara (arbitri, la sig.ra Sessolo e il sig. Cerra). Babbi e compagne hanno un vantaggio di 4 lunghezze sulle calabresi, che sono reduci da tre sconfitte consecutive, e l’occasione è ghiotta per cercare di mettere un solco (quasi) invalicabile tra sé e le avversarie.

La myCicero, soprattutto tra le mura amiche, ha imposto sempre la legge del più forte (eccezion fatta per la sfida con il Volley Soverato) e grande continuità di risultati: a differenza delle partite esterne dove manca sempre poco per portare a casa qualche punto. La settimana è trascorsa finalmente tranquilla: Babbi e Di Iulio hanno smaltito i postumi dell’influenza che ha costretto la prima a saltare la partita contro Brussa e compagne, e la seconda a giocare ma non al meglio della condizione. Insomma, le pesaresi, ancora alla ricerca di una precisa identità soprattutto dal punto di vista della continuità dei risultati in trasferta, hanno l’occasione di dare uno strappo importante, vista la classifica molto corta, sulle inseguitrici preparandosi al meglio al tour de force che le attende, in questo mese, prima della lunga sosta natalizia.

Dall’altra parte della rete ci sarà una Golem che ha perso la via della vittoria: le tre sconfitte consecutive, seppur al cospetto di signore squadre come Soverato, Filottrano e Forlì, hanno un po’ minato le certezze delle ragazze di Kroumov e ora la classifica comincia a farsi difficile. Le calabresi cercheranno, quindi, in questo scontro diretto di rosicchiare punti a una diretta concorrente e risalire la china.

“Per noi è una partita importante perché vogliamo riscattare la sconfitta e di Olbia e perché si tratta di uno scontro diretto – esordisce così la palleggiatrice Di Iulio – La classifica molto corta, con due vittorie di fila, ti fa fare un bel balzo in avanti ma, contestualmente, una battuta di arresto, rischia di risucchiarti nei bassifondi della graduatoria. Loro arriveranno a Pesaro decise a vender cara la pelle perché non vengono da un periodo buono ma noi, soprattutto in casa, non possiamo avere scrupoli con nessuno e dobbiamo dare continuità di risultati e gioco, anche perché fanno morale e ci permettono di lavorare con serenità durante la settimana. Palmi, nonostante come noi sia una neopromossa, è una squadra molto valida che vanta giocatrici che hanno un passato in A2 come Moncada, Aricò e Moretti e una campionessa del calibro della Petkova”.

Anche quest’anno Volley Pesaro sarà al fianco dello IOPRA: l’Associazione che aiuta i malati di tumore avrà uno stand, all’interno del PalaCampanara, dove si potranno acquistare gli alberelli di cioccolato e il cui ricavato andrà per acquistare un’apparecchiatura per l’ipertermia oncologia, una macchina utile a ottimizzare il trattamento terapeutico del paziente, per l’ospedale di Pesaro.

Il match si potrà seguire sulle onde di Radio Incontro e sulla App della Lega Volley Femminile, “Livescore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>