Super Pesaro Rugby: espugnata Arezzo e vetta solitaria

di 

7 dicembre 2015

Azione di gioco della Pesaro Rugby

Azione di gioco della Pesaro Rugby

PESARO – Vetta in solitaria per la Pesaro rugby. Grande vittoria in terra toscana per 32-9 sul campo del Vasari Arezzo. Il punteggio la dice lunga su chi abbia fatto la partita dall’inizio alla fine. Unico pareggio l’iniziale 3-3. Per il resto Pesaro è bravo a sfruttare  la superiorità  numerica quando al 22 Arezzo è  rimasta in 14. Dalla touche consecutiva nasce la maul per la prima meta firmata da Campagnolo. Azione fotocopia al 27 quando è  Scavone a schiacciare e a fissare il risultato sul 17-3. Se la mischia fa la voce grossa in attacco è merito anche dei tre quarti che con i calci di Martinelli mette pressione al triangolo allargato aretino messo poi sempre in difficoltà  dagli altri trequarti pesaresi veloci a salire. Il Vasari ha le idee confuse e si tiene aggrappato solo grazie ai calci della sua apertura fino al 17-9. In realtà  sembra che Arezzo non possa fare di più ed è  brava Pesaro ad approfittarne con un’altra meta al 17 del secondo tempo di Campagnolo a seguito di una touche sui 5 metri. Solo 7 minuti più  tardi la meta di Maccan che con una percussione  centrale dai 10 metri arriva a schiacciare per il 32-9 finale. Una quarta meta che dà il punto di bonus a Pesaro che fugge in classifica  a 25 punti e che vede vicinissimo il passaggio alla poul promozione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>