Paolini (Lega Nord) : “Stanno spegnendo lentamente il S.Croce , che fanno i  3 consiglieri regionali “fanesi” di maggioranza?”

di 

14 dicembre 2015

Luca Rodolfo Paolini*

FANO – Apprendo, da una amica, di un ennesimo caso di inefficiente servizio al Pronto Soccorso di Fano. La cosa non stupisce chi, da tempo, ha capito qual è la strategia che ha adottato il PD per chiudere il “Santa Croce” (e non solo …) : il “dissanguamento lento” , che consiste nel togliere, piano piano, risorse e rendere così inefficiente il servizio per poi giustificare – e rendere persino accettabile ai cittadini – l’idea che è meglio avere un “ospedale unico…a Pesaro!”

Paolini con Borghi

Paolini con Borghi

Il Mandante Politico è certamente il potente PD pesarese, quello che esprime il Vice-Presidente Nazionale Ricci e il Presidente della Regione, per capirci. E’ però chiaro che basterebbe che già solo i 3 (tre) consiglieri regionali di maggioranza eletti nel comprensorio fanese (Minardi, Rapa e Talè), che sono DECISIVI per la sopravvivenza della Giunta Ceriscioli, dicessero “o si salva il S.Croce, e quindi lo si finanzia adeguatamente, o si va tutti a casa” e il S.Croce si salverebbe… Lo faranno? Noi glielo andremo a chiedere,  così tutti potranno vedere chi sta dalla parte della città e chi dalla parte della poltrona..

*Lega Nord Marche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>