Seri al Movimento 5 Stelle: “Sede staccata Cecchi, evitate di fare confusione”

di 

22 dicembre 2015

Massimo Seri, il sindaco di Fano

Massimo Seri, il sindaco di Fano

Massimo Seri*

PESARO – I consiglieri comunali del M5S si trovano sempre a loro agio nel fare i profeti di sventura, anche con un certa dose di speranzoso compiacimento. Tuttavia rispetto alla futura apertura di una sede staccata dell’istituto “Cecchi” nel territorio comunale del Comune di Fano ricordiamo che ad oggi sono stati formulati e approvati tre atti in quella direzione: la delibera del Consiglio d’Istituto del Cecchi, la delibera del Consiglio comunale di Fano, la delibera del Consiglio provinciale di Pesaro e Urbino.

Attendiamo serenamente che si esprima anche il Consiglio regionale delle Marche, forti dei precedenti passaggi di condivisione. Ci auguriamo ovviamente che l’organismo regionale recepisca la proposta sostenuta da scuola, Comune di Fano e Provincia di Pesaro e Urbino e non abbiamo dubbi che tutti i consiglieri regionali espressione della nostra città e del nostro territorio si spenderanno in questo senso, poiché l’ultima parola sarà proprio la loro.

Prima di allora tutto serve fuorchè creare ad arte confusione, cosa che invece in tanti hanno fatto in questi ultimi giorni, compreso oggi il M5S.

*Sindaco di Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>