Un bonus per chi adotta cani e gatti (oltre i 5 anni)

di 

22 dicembre 2015

 

spiaggia per cani cane marePESARO – Ieri pomeriggio, lunedì 21 dicembre, il Consiglio comunale, all’unanimità, ha approvato una delibera che prevede, a partire dal 1° gennaio 2016, un contributo una tantum di 150 euro per tutti coloro che adotteranno cani e/o gatti oltre i 5 anni, nei rifugi comunali per cani e nel gattile sanitario comunale (zona Ponte Valle-Santa Veneranda).

Le strutture comunali hanno dimostrato nel corso degli ultimi anni una ottima capacità di promuovere le adozioni (grazie a iniziative come “Cane di razza è bello, meticcio è meglio”, “Caninattesa”, “Caninfesta” ecc… e all’impegno di numerosi volontari) tanto che negli ultimi 3 anni sono stati dati in adozione 192 cani e 507 gatti.

Tuttavia gli animali che hanno più di cinque anni di età sono quelli che risultano avere più difficoltà a essere adottati: da qui l’idea di dare un sostegno economico pari a 150 euro   come rimborso delle spese sostenute (documentate presentando il relativo scontrino fiscale o la ricevuta) per la cura dell’animale (acquisto di cibo e/o  pagamento di prestazioni e medicinali di tipo veterinario) che verranno corrisposti a chi li adotterà.

“L’Amministrazione comunale – dice l’assessore alla Sostenibilità Rito Briglia – con questo provvedimento vuole dare ulteriore impulso all’attività di sensibilizzazione della cittadinanza sul tema della lotta al randagismo, andando al di là dei meri obblighi di legge”.

Per informazioni sull’utilizzo dell’incentivo è possibile, dal 7 gennaio, contattare l’Ufficio Tutela Animali del Comune di Pesaro oppure consultare la sezione “tutela animali” del sito www.pesaroambiente.it dove verranno inserite tutte le indicazioni operative.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>