Daye torna sulla terra, il migliore dei pesaresi è Lacey. Le pagelle

di 

27 dicembre 2015

CANTU’ – Le pagelle della Consultinvest, travolta a Cantù:

BASILE Solita partita incolore per Nicolò, che nei 13 minuti sul parquet non si fa ricordare per niente di positivo, 4,5
SHEPHERD Qualche sprazzo prima di perdersi nel grigiore generale, ma Jevhon non sarà mai la stella della Vuelle, 5
GAZZOTTI Mese di dicembre da dimenticare per Giulio che, oltre a non fare più canestro, non riesce più a rendersi utile neanche a rimbalzo. Urge ritrovare voglia e grinta della prima parte del campionato, 4,5
LACEY 16 punti e 7 rimbalzi per Trevor, l’unico a prendersi qualche responsabilità prima di andare sotto di venti, 6,5
CHRISTON Per la prima volta in 14 partite non va in doppia cifra, fermandosi a quota 9 punti, anche se cerca di rendersi utile con gli assist (sette) in un partita che comunque non lo ha mai visto protagonista, 5,5
DAYE 22 punti e 9 rimbalzi per Austin, cifre buone all’interno di un match non proprio esaltante, rimediando nel finale a trenta minuti non da manuale del basket, con qualche forzatura di troppo e una difesa discutibile. T sulla terra dopo tre partite da Mvp, 6
CANDUSSI Poca presenza su parquet per Francesco che perde nettamente il duello con Tessitori, confermando i suoi limiti, 5
LYDEKA Buon debutto per Lydeka che ricomincia da dove aveva lasciato, con rimbalzi e una buona presenza offensiva, in una Vuelle che gli chiede quel lavoro sporco che i compagni non sono in grado di fare, 6
CERON Un paio di arresti e tiro dai cinque metri per Marco, in una serata dove stranamente non ha provato a rendersi pericoloso dalla linea dei tre punti, 5,5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>