Bacchiocchi (Pd): 2015 anno della svolta per Fano con investimenti mai visti prima. L’opposizione? Maldestri tentativi di minare la compattezza della giunta

di 

4 gennaio 2016

Alberto Bacchiocchi*

Bacchiocchi, Pd

Bacchiocchi, Pd

FANO – Il 2015 si è appena concluso, e rappresenta l’anno di svolta della prima amministrazione fanese di centrosinistra guidata dal sindaco Seri. Un anno in cui si sono messe le basi per una mole di investimenti mai visti prima. Nel 2016 Fano vedrà opere pubbliche per almeno 16 milioni di euro, che consentirà alla città della Fortuna di tornare ad essere la città accogliente e curata che era stata in passato. Riuscire a investire una cifra così considerevole non è solo il frutto di un passaggio indubbiamente favorevole, e che l’opposizione vuole ridurre a semplice fortuna, ma è invece il risultato di un metodo di lavoro che questa amministrazione, e il sindaco Seri in primis, si è dato sin dal primo giorno di lavoro, fatto di idee, progetti e relazione con gli altri livelli amministrativi, sia regionali che nazionali. Ovviamente, va riconosciuta la virtuosità delle precedenti amministrazioni, ma se non ci fosse stata la determinazione del sindaco Seri, dei suoi assessori e la laboriosità dei dipendenti comunali, tutto questo non sarebbe stato possibile! Questo mix di fattori, ha permesso alla città di Fano di avere la disponibilità di fondi per risolvere numerosi problemi che affliggevano la città da anni, come il dragaggio, la questione dell’amianto, la difesa della costa e tanto altro di cui è stato ampiamente detto in questi giorni.

E in mezzo a tutto questo è sorprendente leggere sulla stampa locale, il maldestro tentativo dell’opposizione di trovare presunte difficoltà di questa giunta, che pur di non riconoscere il buon lavoro svolto, si arrovella a trovare questioni non risolte, denotando un ‘livore’ politico che non rende onore al loro compito di controllo, e, al tempo stesso, rafforza e valorizza ancora di più il lavoro di questa amministrazione.  In ultimo, fa proprio sorridere il continuo e politicamente immaturo tentativo di minare la compattezza e la tenuta di questa giunta, denunciando fantasiose divisioni e gratuite illazioni sui ruoli dei vari assessori, non sapendo che ogni decisione presa, è il frutto di una collegialità e di un lavoro condiviso di tutta la giunta. Cosa che, evidentemente in passato, non avveniva!

*Capogruppo Partito Democratico Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>