Sensi del Cesena sulle orme di Zaza e Berardi. Il centrocampista di Urbania verso la serie A sull’asse Sassuolo-Juve

di 

8 gennaio 2016

Stefano Sensi è vicino al grande salto. Il centrocampista di Urbania che si sta mettendo in luce in serie B con il Cesena probabilmente nella serie cadetta non vi resterà ancora a lungo. L’accordo sembra ormai ai dettagli: Sensi passerà al Sassuolo, con la Juve a tessere le fila della trattativa e a detenere un’opzione prioritaria sul diritto d’acquisto del 20enne di Urbania in un secondo momento. Oggi dovrebbe esserci un incontro fra il Cesena e il Sassuolo per definire il tutto, ma l’accordo ufficiosamente è già istradato. Sensi resterà al Cesena fino al termine della stagione attuale, ma i romagnoli non saranno più detentori del cartellino, bensì l’urbaniese figurerà come prestito dal Sassuolo. Poi, nella stagione 2016-2017 giocherà con la squadra neroverde e, a giudicare dalla classifica dei ragazzi di Di Francesco, resta difficile pensare che non sarà ancora serie A.

Stefano Sensi

Stefano Sensi

Poi c’è la Juventus. Che resta la burattinaia del tutto e che continua a mantenere nel Sassuolo una sorta di “svezzatoio” per giocatori che in un secondo periodo si reputano meritevoli della Vecchia Signora. Strada che ha già funzionato con Simone Zaza e che lascia buona discrezionalità alla Juve di fare lo stesso pure con Domenico Berardi. Ecco, ora Sensi di Urbania sembra rientrare in questa logica. Una crescita enorme per il centrocampista durantino che, alla sua prima stagione di serie B, si è messo in luce giocando sempre titolare con il Cesena – stabilmente nella prima colonna della classifica – e segnando pure tre gol. Regista di appena 168 centimetri, Sensi sta dimostrando qualità, intelligenza tattica e anche una certa predilezione a calciare rigori e punizioni. L’anno scorso Sensi giocava in Lega Pro col San Marino (in prestito dal Cesena) dove si era messo in luce con 8 gol. Il duo Sassuolo – Juventus ha battuto la concorrenza del Palermo che sembrava inizialmente in pole position per l’ingaggio. Ancora da definire l’ammontare dell’esborso che partirà da Juve e Sassuolo e che entrerà nelle casse del Cesena.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>