Azionariato popolare, centinaia di fanesi per… “L’Alma nel Cuore”. E domani tutti a Montegranaro tranne Ginestra e Nodari

di 

16 gennaio 2016

Gabellini, Orciani e Seri presentano "L'Alma nel cuore", progetto di cooperativa per l'azionariato popolare

Gabellini, Orciani e Seri presentano “L’Alma nel cuore”, progetto di cooperativa per l’azionariato popolare

FANO – Alma Nel Cuore ha vinto la sua prima personale sfida. Centinaia di appassionati hanno affollato il Fish House di Fanoper il battessimo della cooperativa che promuove lazionariato popolare a favore dellAlma Juventus Fano. I tifosi granata hanno accolto linvito del presidente Gabellini, per fare in modo che lAlma assuma, ancora di più, un ruolo centrale nella città.

Siamo qui per costruire un percorso insieme – ha affermato un Claudio Gabellini entusiasta – dobbiamo stringerci intorno alla squadra perché rappresenta un patrimonio della collettività. Egiunto il momento di dimostrare quanto sia importante per noi la squadra. LAlma ha bisogno di Fano.

Giovanni Orciani, presidente della Cooperativa Alma nel Cuore, ha poi illustrato le modalità di partecipazione: Un tifoso o unazienda può acquistare 3 tipi di quote: da 100, 500 o 1.000 euro: ognuna delle tipologie prevede dei benefit che stiamo andando a definire. In questo momento Gabellini è solo al comando della società e serve laiuto da tutti gli sportivi che vogliono bene alla nostra squadra. Lobiettivo è di reperire risorse e sostegni in grado di garantire al club granata un futuro tranquillo. La cooperativa, attraverso lazionariato, è un veicolo che favorisce la condivisione del progetto sportivo. Questa è lopportunità che si presenta davanti a noi per mettere delle basi solide.

E poi ancora: Molti vorrebbero la Lega Pro. La cooperativa vuole porsi questo obiettivo molto ambizioso per crescere e strutturarsi in maniera più adeguata. In più pensiamo a realizzare strutture sportive per il nostro settore giovanile e creare delle sinergie e partnership commerciali. Di idee da sviluppare ne abbiamo tante, non resta che metterci in moto per questo obiettivo.

Il sindaco di Fano Massimo Seri ha chiuso il cerchio enfatizzando la bontà del percorso: Io la quota lho presa perché ci credo. Gabellini è un presidente serio che va tenuto stretto e sostenuto. Alma nel Cuore è lesempio di come la passione dei tifosi può essere strategica per costruire un futuro importante sotto laspetto sportivo e progettuale. Noi ci crediamo insieme a voi.

LA SQUADRA DOMANI A MONTEGRANARO

Intanto la squadra, terza in classifica nel girone F di serie D, va a Montegranaro, per giocare in casa di una matricola terribile che sinora ha fatto gran parte dei suoi punti in casa. Senza Sartori, stangato con una maxisqualifica di otto turni, mister Alessandrini dovrà fare ancora a meno del portiere Ginestra e del centrale Nodari, entrambi convalescenti. Dubbi sia sui giocatori che sul modulo: sarà 4-3-3 o 4-3-1-2? Al campo l’ardua sentenza, fermo restando che i tre punti sono d’obbligo se si vuole continuare a sognare l’aggancio alla battistrada Sambenedettese, a più 8 dall’Alma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>