Cracco, il più amato dalle italiane. Scavolini, il dopo Cuccarini ha la barba

di 

17 gennaio 2016

PESARO – Cracco? Lo chef più televisivo d’Italia. L’implacabile giudice di Master Chef è il nuovo testimonial della Scavolini. Una scelta rivoluzionaria per l’azienda pesarese che, per anni, è sempre stata legata a figure femminili di primissimo piano.  Prima Raffaella Carrà. E poi Lorella Cuccarini, all’epoca super volto televisivo lanciato da Pippo Baudo? “Lo slogan la cucina più amata dagli italiani nacque nel 1984 quando diventammo i primi per fatturato nel settore – raccontò Valter Scavolini a La Stampa – Allora sulla copertina di Sorrisi e Canzoni misero il Papa, Pertini e la Carrà: i più amati dagli italiani. Scegliemmo lei come donna immagine dell’azienda per tre anni e poi Lorella Cuccarini per diciotto”. Dal sorriso ammiccante della bionda che cuccava telespettatori nazionalpopolari, Rai o Mediaset, a forza di balletti al testimonial con la barba, burbero, cattivo, che si vede solo sulla tv a pagamento: i tempi sono cambiati. Ma se Scavolini investe così pesantemente vuol dire che il vento è cambiato e la ripresa, quella vera, forse è dietro l’angolo.

Una pubblicità Scavolini d'antan

Una pubblicità Scavolini d’antan

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>