Carnevale di Fano, oltre 1000 tesseramenti e c’è pure la torta dei record

di 

20 gennaio 2016

FANO – Con un peso di oltre 30 Kg e un’altezza di circa 1 metro l’opera in pasta di zucchero del maestro pasticcere Matteo Cavazzoni rischia di finire negli annali del Carnevale. Queste le dimensioni dell’ultimo lavoro realizzato dalla Pasticceria tutta fanese dei fratelli Matteo e Fabio in onore della manifestazione più importante della città in programma con le sfilate dei carri allegorici domenica 24, 31 gennaio e 7 febbraio.

Fabio Cavazzoni, Luciano Cecchini, Matteo Cavazzoni e Alessandro Leonelli

Fabio Cavazzoni, Luciano Cecchini, Matteo Cavazzoni e Alessandro Leonelli

“È un omaggio al Carnevale e al presidente dell’Ente Carnevalesca che da anni mette anima e cuore per realizzare l’evento” dichiarano i due nel mostrare la figura che troneggia sull’ultimo piano del dolce: un Luciano Cecchini in abiti ufficiali che mostra la tessera dell’Ente.

Colori che richiamano quelli dell’immagine ufficiale dell’edizione 2016, tante decorazioni curate nel dettaglio e un turbinio di personaggi dei cartoni animati più seguiti dai bambini: da Frozen a Topolino passando per i Minions. Così si presenta l’opera che Matteo Cavazzoni, mostrerà alla città, nei prossimi giorni, dalle vetrine del Caffè Centrale in corso Matteotti.

“Non sarà in vendita – annuncia – perché, per scelta, la torta, completamente commestibile, è unica nel suo genere. Per realizzarla sono state impiegate creatività e professionalità del mio staff che ha dedicato una settimana alla creazione del dolce”.

Il dolce del Carnevale 2016

Il dolce del Carnevale 2016

L’opera in pasta di zucchero rappresenta un ulteriore tassello nella collaborazione che lega il Carnevale di Fano alla Pasticceria Cavazzoni che ha omaggiato i primi 300 tesserati alla Carnevalesca con un panettone artigianale e che realizzerà per il “Veglione del Carnevale” in programma sabato 6 febbraio alla Palazzina Sabatelli di Sant’Ippolito una golosa sorpresa per i partecipanti.

“Il Carnevale – conclude Fabio Cavazzoni – è l’evento che fa conoscere la nostra amata città in tutta Italia. Ce lo sentiamo tutti un po’ nostro e crediamo sia giusto contribuire, ciascuno a suo modo, per renderlo sempre più ricco”.

Contributo che, come non mai nella storia della kermesse, quest’anno viene proprio dai fanesi grazie al tesseramento. Oltre mille gli affezionati che hanno deciso di dare il proprio sostegno al Carnevale di Fano. Successo dovuto anche alla nuova iniziativa #unpostoalgetto, proposta dall’Ente Carnevalesca che dà la possibilità agli associati di prendere parte ad uno dei momenti più belli ed importanti del Carnevale, il lancio del Getto. Ieri sera, in diretta tv, è stata estratta la tessera 129 di Rossella Omiccioli, avvocatessa fanese da sempre innamorata della manifestazione. Per lei la possibilità di lanciare i dolciumi dal carro in una delle 3 domeniche di sfilata.

La vincitrice Rossella Omiccioli e Alessandro Leonelli della Carnevalesca

La vincitrice Rossella Omiccioli e Alessandro Leonelli della Carnevalesca

“Non salto un Carnevale da 30 anni – ha detto Rossella – e ancora non ci credo che potrò partecipare ad uno dei momenti della kermesse che preferisco. Sono già stata sui carri a ballare, una volta perfino vestita da sposa, ma poter partecipare al getto, è tutta un’altra cosa”. Rossella Omiccioli è stata estratta tra i primi 900 fanesi che hanno deciso, al costo di 10 euro, di diventare soci dell’Ente di piazza Andrea Costa ma per gli associati ci sono ancora diverse occasioni.

Tra le promozioni offerte ai soci ci sono numerosi omaggi come il 2×1 previsto per l’ingresso ai parchi di Costa Edutainment, 2×1 per l’ingresso al Museo del Balì di Saltara; l’ingresso ridotto, per un anno, ai cinema Politeama, Malatesta di Fano e Gabbiano di Senigallia); il 20% di sconto sui prodotti dell’azienda agraria Guerrieri e il nuovo, interessante omaggio del libro “Fucci e il Carnevale”, opera sulla kermesse fanese a cura di Raffaella Manna e Federica Pelosi.

“Ci auguriamo di arrivare a 1200 iscritti prima della fine dell’ultima sfilata in programma per il 7 febbraio, così da poter fare la 4^ estrazione de #unpostoalgetto – ha detto il presidente dell’Ente Carnevalesca, Luciano Cecchini -. I fanesi hanno risposto alla grande al tesseramento e siamo sicuri che continueranno a sostenere quella che è la manifestazione più importante della città”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>