Italservice PesaroFano a caccia del bis contro la Maran Nursia

di 

22 gennaio 2016

Maurizio Napoletano (Italservice PesaroFano) attacca

Maurizio Napoletano (Italservice PesaroFano) attacca

PESARO – A caccia del bis. Dopo aver ritrovato la vittoria sette giorni fa, grazie alla vittoria per 4-3 sul campo della Menegatti Metalli dei grandi ex Lamedica e Sgolastra, l’Italservice PesaroFano si appresta a vivere un altro sabato pomeriggio ad alta intensità. Alle 15.30 al PalaFiera infatti va in scena la sfida casalinga contro gli umbri della Maran Nursia. Una formazione che meriterebbe sicuramente posizioni migliori di classifica rispetto a quella attuale ma che, come il PesaroFano, sin qui è stata condizionata da numerose assenze che ne hanno complicato il cammino.

Oggi al PalaFiera arriverà però un quintetto di grande spessore, che farà di tutto per rovinare la “festa” ai biancorossi-granata. PesaroFano che insegue però la seconda vittoria consecutiva, così da confermare il sorriso ritrovato sette giorni fa e lanciare la volata finale di questa stagione verso coppa e playoff, proprio come l’anno scorso.

“Era importante tornare alla vittoria dopo tre partite in cui avevamo fatto buonissime prestazioni senza però raccogliere punti. Il risultato positivo è stato fondamentale per acquisire maggiore sicurezza in vista della fase finale del campionato”, ha detto dopo il successo in Veneto il tecnico dell’Italservice Roberto Osimani. Una gara in cui hanno debuttato i due nuovi innesti invernali, Clayton Pedaleira e Rodrigo Da Silva. “Per loro era la prima partita e sinceramente non potevo aspettarmi più di tanto – commenta il trainer – Eppure Pedaleira è riuscito a risolvere la partita con una giocata personale che è tra l’altro nelle sue corde. Devono ancora ambientarsi con la squadra, hanno fatto pochi allenamenti, ma è un buon inizio”.

Ora però la mente è tutta per la sfida casalinga con la Maran. “Mi aspetto una partita molto complicata – dice Osimani – La Maran è una squadra ostica, mi aspetto una partita bloccata. Una bella gatta da pelare, dunque. Giocheremo in casa perciò vogliamo fare bella figura davanti al nostro pubblico, ma soprattutto dare continuità ai risultati”.

Appuntamento oggi pomeriggio al Palafiera di Pesaro, calcio d’inizio alle 15.30 come sempre a ingresso gratuito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>