Vis di rigore: Bugaro e Falomi firmano il 2-1 su un’Amiternina mai doma

di 

24 gennaio 2016

VIS PESARO – AMITERNINA 2-1
VIS PESARO (4-4-2): Molinaro; Rossoni, Labriola, Tombari, Fabbri; Ruci (20′ st Costantini), Giorno, Brighi, Bugaro (19′ st Rossi); Bartolini (36′ st Falomi), Costantino. A disp. Celato, Seye Mame, Procacci, Margaglio, Dadi, Iovannisci. All. Amaolo
AMITERNINA (4-1-4-1): Di Vincenzo; Gizzi, Di Ciccio, Mucciarelli (22′ st Santilli), Di Paolo; Lenart; Torbidone, Petrone, Di Alessandro D., Giordano (12′ st D’Alessandris); Terriaca. A disp. Pantarotto, Tinari, Di Alessandro M., Shipple, Di Norcia, Severini, Piccirilli. All. Angelone
ARBITRO: Fontani di Siena
RETI: 41′ pt (rig.) Bugaro, 43′ st Terriaca, 45′ st (rig.) Falomi
NOTE: giornata soleggiata, terreno di gioco non in perfette condizioni, spettatori 600 circa; espulso al 39′ pt Di Ciccio per doppia ammonizione; ammoniti Tombari, Labriola, Bugaro, Costantini, Di Ciccio; angoli 2-2, recupero 3+6

L'entrata in campo di Vis e Amiternina

L’entrata in campo di Vis e Amiternina

PESARO – Una finale per la Vis, che al Benelli ospita l’Amiternina, compagina aquilana di Scoppito invischiata nella lotta per retrocedere. Abruzzesi reduci da una vittoria di prestigio, avendo battuto domenica scorsa la big Matelica. Biancorossi che vogliono cancellare il ko di Recanati, con una formazione ultraoffensiva, con due punte over (Bartolini e Costantino) più Bugaro. In porta esordisce il 1997 Molinaro, con Venturi addirittura in tribuna (in panchina c’è Celato). Il live dal Benelli:

PRIMO TEMPO

3′: Vis che pare partita col piglio giusto. Bella azione Costantino per Bartolini che conquista una succulenta punizione ai 20 metri.
4′: sul pallone va Bugaro che finta, batte Giorno che la tocca così così e la barriera respinge.
11′: Amiternina chiusissima, con un 4-1-4-1 difficile da scardinare.
18′: angolo per l’Amiternina, la palla sfila e coglie direttamente il palo esterno sulla battuta di Petrone.
22′: occasione potenziale Vis, con Bartolini che allarga benissimo a sinistra per Bugaro, ma il cross dell’ala è completamente sballato, con Costantino che si rammarica solo soletto davanti alla porta. Peccato. Nell’occasione ammonito Di Ciccio.
26′: rimessa laterale di Rossoni per Costantino, bravo a liberare Ruci che nel cuore dell’area, defilato, prova il mancino ribattuto da Di Ciccio, palla a Brighi che calcia sballatissimo.
30′: buco di Fabbri, cross di Torbidone con Giordano che sparacchia altissimo dopo che tutti – compagni ed avversari – avevano bucato.
33′: angolo di Bugaro, tutti a vuoto e l’azione sfuma.
34′: bellissimo numero di Ruci a sinistra, arriva davanti a Di Vincenzo provando la conclusione invece che servire un compagno.

Il perfetto rigore di Bugaro

Il perfetto rigore di Bugaro

39′: Bartolini a sinistra per Bugaro, cross nel cuore dell’area per Costantino che stoppa e cade a terra, spinto da Di Ciccio. Rigore e secondo giallo per il centrale dell’Amiternina.
41′: sul dischetto va Bugaro: spiazza Di Vincenzo. VIS 1 AMITERNINA 0.
45′: Bartolini bravissimo a portare avanti palla, palla per Ruci che spara fuori.
45′: 3 minuti di recupero. Costantino tira fuori dal limite, ignorando ancora i compagni.
48′: fine primo tempo. VIS 1 AMITERNINA 0.

SECONDO TEMPO

1′: inizia la ripresa con gli stessi effettivi della prima metà.
1′: azione in area abruzzese, con Labriola che si vede la conclusione respingere.
3′: Amiternina che da quando è in dieci gioca con il 4-4-1, con Lenart arretrato a difensore centrale.
4′: gran numero di Brighi che poi prova il tiro in diagonale dopo aver saltato mezza difesa: palla destinata a finire fuori, la tocca Costantino che segna ma a gioco fermo.
5′: fallo dal limite di Tombari, ammonito.
6′: punizione dal limite di Torbidone deviata, bella parata di Molinaro ma era fuorigioco.
12′: entra D’Alessandris per Giordano.
14′: occasione piramidale per la Vis, con un contropiede quattro contro due, Giorno a sinistra la mette in mezzo ma né Costantino né Ruci ci arrivano.
19′: entra Rossi (secondo esordio al Benelli in maglia vissina) per Bugaro.
20′: entra Costantini per Ruci.
22′: entra Santilli per l’acciaccato Mucciarelli.
24′: fallo di Rossoni al limite, sul punto di battuta va Torbidone che prende la barriera.
30′: occasionissima Amiternina, con azione sulla sinistra mette Terriaca, salva Fabbri, poi un centrocampista a botta sicura di Petrone ma Labriola salva il gol immolandosi.
31′: lancio perfetto di Giorno per Costantino che rientra e a botta sicura centra il portiere. Peccato.
35′: gran bel numero di Costantino che si allarga e tira secco sul primo palo ma Di Vincenzo è attento e devia in corner.
36′: angolo Vis, palla per l’accorrente Giorno al limite ma il portiere dell’Amiternina in qualche modo si salva.
36′: entra Falomi per un generosissimo Bartolini.
39′: altro contropiede gettato dalla Vis, con Costantino che prova da posizione impossibile ignorando i compagni.
42′: cross da sinistra di Torbidone, Santilli fa la torre, sul secondo palo Terriaca è solissimo e pareggia. VIS 1 AMITERNINA 1.
43′: rigore per la Vis. Fallo su Rossi di Santilli.

L'esultanza di Falomi sul 2-1

L’esultanza di Falomi sul 2-1

45′: sul dischetto va Falomi: che è angolatissimo. VIS 2 AMITERNINA 1.
45′: 6 minuti di recupero.
49′: fallo su Brighi che fa rifiatare la Vis. Mamma mia che sofferenza.
51′: Costantino altro contropiede ma per l’ennesima volta ignora Falomi che avrebbe solo dovuto appoggiare in rete.
51′: finisce 2-1. La Vis soffre ma vince.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>