Ancora Carnevale tra maschere, veglione, mostre e party scoppiettanti

di 

29 gennaio 2016

FANO – Festa, musica, cultura e balli. L’atmosfera carnascialesca è pronta a invadere la città grazie al ricco carnet di appuntamenti. L’evento che tutti attendono, dal sapore un po’ amarcord, che farà fare un salto nelle serate danzanti di un tempo, è la festa ufficiale della kermesse 2016: il “Veglione di Carnevale”, in programma per sabato 6 febbraio alla Palazzina Sabatelli di Sant’Ippolito. “Sarà una festa scoppiettante e piena di sorprese – ha detto il presidente dell’Ente Carnevalesca, Luciano CecchiniNon potranno mancare quintali di baci Perugina, mascherine, stelle filanti e cappellini, il mix ideale per una grande festa di Carnevale“.

Ad accompagnare gli ospiti durante la serata ci penserà Mario Riccardi con la sua grande orchestra conosciuta e affermata da anni in tutta Italia e composta da dieci elementi. Tra giochi e sorprese, grazie alle quali sarà possibile vincere oltre 100 premi, la serata sarà anche un occasione per gustare l’ottima cucina dello chef della Palazzina Sabatelli che, per l’occasione, preparerà un ricchissimo menù di Carnevale. La cena verrà conclusa dalla torta gigante targata “Pasticceria Cavazzoni”. Le sorprese non finiscono qui: alle 2 del mattino, il rinomato pasticcere sarà di nuovo protagonista con i suoi famosi bomboloni alla crema per un finale più dolce che mai. Il costo della serata-spettacolo è di 45 euro per i non soci dell’Ente Carnevalesca mentre sarà di 42,50 euro per i tesserati. Per info e prenotazioni è possibile contattare i vice presidenti dell’Ente Nino Bonazelli ai numeri 347.5444625 – 0721.803866 e Alessandro Leonelli allo 338.4892833 pochi tavoli disponibili rimasti.

Anche il weekend che sta arrivando avrà il sapore del Carnevale: sabato 30 gennaio, escursione fuori porta con il “Carnevale va in collina“, festa organizzata dalla Pro Loco di Montemaggiore in collaborazione con l’Ente Carnevalesca che si svolgerà in piazza del Popolo a Villanova di Montemaggiore al Metauro. Ospite d’onore, che farà scatenare grandi e piccini, sarà la mitica Musica Arabita, cuore pulsante della kermesse fanese dal 1923.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dalla festa alla cultura il passo è breve con il Carnevale di Fano. Alle 17 alla Chiesa San Michele nei pressi dell’Arco d’Augusto di Fano, prenderà il via “Sì, Cartapesta di nome e di fatto“. Una mostra sul Carnevale a cura di Riccardo Deli. Durante il pomeriggio sarà disponibile al pubblico il dvd realizzato da Paolo Del Bianco e Riccardo Deli “Quando i carri sapevano di Cartapesta”, film documentario commentato sul Carnevale di Fano dal 1960 al 1980. Alle 18 l’appuntamento è a Palazzo Baccarini in via Galantara 2 con “Un Carnevale… di idee“, inaugurazione mostra collettiva di bozzetti per il Carnevale organizzata dall’associazione Culturale Performart. La mostra rimarrà aperta da lunedì al sabato dalle 17 alle 20 e la domenica dalle 10.30 alle 12.30 fino al 14 febbraio.

Al calare della notte tutti pronti a indossare la maschera per un sabato sera scoppiettante. Due gli appuntamenti da non perdere: alle 20, al ristorante “Da Fiore” di via Roma, al via “Carnival Party” 2016, festa in maschera organizzata dai giovani del Rotaract Club Valle del Metauro. Il ricavato sarà interamente devoluto all’Unione Italia Ciechi ed Ipovedenti di Fano per l’acquisto di attrezzature sportive per i ragazzi affetti da disabilità. Il weekend si concluderà con il botto al molo di Ponente della zona Lido di Fano che si trasformerà in un mondo incantato per “Wonderland – Calamara nel Paese delle Meraviglie“, cena spettacolo in maschera e disco club con dj Alex Effe, vocalist Conte Max a cura di Pr.Line – Movida Eventi, gli “Specialisti del divertimento” fanesi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>