Andrea Bocelli a Fano presenta “Opera Studio”, strumento innovativo per cantanti lirici

di 

29 gennaio 2016

Andrea Bocelli

Andrea Bocelli

FANO – Un progetto innovativo tutto fanese. E’ stato presentato stamane, nella splendida cornice del teatro della Fortuna, Opera Studio, un modo per le giovani generazioni – ma non solo – di studiare la lirica. Si tratta di una sorta di allenamento vocale e di perfezionamento per cantanti professionisti, che avranno sempre a disposizione un’orchestra, un coro e un suggeritore di pronuncia. Il tutto in un cofanetto che per ora racchiude le basi musicali di quattro opere – la Tosca e la Madama Butterfly di Puccini, Il Barbiere di Siviglia di Rossini e La Traviata di Verdi – tre delle quali registrate dall’Orchestra sinfonica Rossini.

Testimonial di Opera Studio nientemeno che Andrea Bocelli, tornato al della Fortuna dopo il successo del 2012. Presenti il regista teatrale Enrico Stinchelli, il direttore d’orchestra Marcello Rota, il pianista Leone Magiera e il foniatra Franco Fussi, con il soprano fanese Patrizia Orciani e il tenore Carlo Barricelli a fare una prova pratica dello strumento apprezzatissima dai presenti.

Opera Studio, progetto della società Viva l’Opera e dell’Orchestra sinfonica Rossini, in collaborazione con Comune di Fano, Fondazione Teatro della Fortuna e Atelier Musicale, è stato curato dal baritono Ivano Berti, che altri non è che il padre di Veronica, la moglie di Andrea Bocelli. Bocelli che ha snocciolato diversi temi, ribadendo il suo no alla tecnologia nella lirica (“Non pagherei nemmeno un euro per un cantante amplificato”), auspicando che in diversi copino questa esperienza (“Per anni ho cantato con una tecnica sbagliata”.

Il prezzo? OperaStudio è fruibile da tutti, grazie a costi contenuti e modulabili secondo le necessità di ciascuno. Si va dai 3 euro della singola traccia ai 39,90 euro dell’edizione professional del Dvd, dove ad esempio è possibile aggiungere e togliere suggeritore audio e sottotitolo video, passando per la scelta del cd con o senza il coro. Ulteriori info su operastudio.org.

Patrizia Orciani, Andrea Bocelli e Giorgio Andrea Ricci di Cile's

Patrizia Orciani, Andrea Bocelli e Giorgio Andrea Ricci di Cile’s

La visita fanese di Andrea Bocelli si è conclusa con un pranzo da Cile’s. Dopo aver partecipato alla presentazione di Opera Studio al teatro della Fortuna Andrea Bocelli, con la famiglia, il suo entourage ed anche con il sindaco Massimo Seri, ha pranzato al ristorante da Cile’s uno dei più rinomati della città. Una conviviale alla quale ha presenziato anche la cantante fanese Patrizia Orciani (soprano) e che è stata allietata da piccole intonazioni fatte a tavola anche dallo stesso Bocelli. L’intera comitiva ha apprezzato così l’ottimo pesce preparato da chef Susanna Casini, mentre Bocelli ha preferito non eccedere con il cibo e si è fatto servire un piatto di verdure.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>