Sul Carnevale di Fano sono pronte a sbarcare le Winx

di 

30 gennaio 2016

FANO – Temperature miti, musica, eventi unici e un po’ di magia. I presupposti per superare il record di affluenza di domenica scorsa ci sono tutti. Il Carnevale di Fano entra nel vivo con il secondo corso mascherato di domani 31 gennaio.

A rendere unica la domenica carnascialesca, oltre alla suggestiva sfilata dei giganti di cartapesta, i coloratissimi carri di 2^ categoria e le allegre mascherate, ci saranno delle ospiti davvero magiche. Le Winx, fatine marchigiane famose in tutto il mondo aggiungeranno un tocco d’incanto all’allegria del Carnevale. Già dal mattino, alle 10.30, dopo aver aperto le sfilate del Carnevale dei Bambini, voleranno in via Montegrappa per dare il via ai laboratori per i più piccoli all’interno del Winx Village. Dopo aver trasformato le giovani fan presenti in perfette fatine, Bloom, Stella, Flora, Tecna, Musa e Aisha, guadagneranno la testa della sfilata alle 15 e si uniranno al grande corso mascherato. La magia si sposterà poi in piazza XX , alle 17.45, dove si esibiranno in uno spettacolo preparato ad hoc per il carnevale di Fano. Alla fine dello show, il momento più atteso dai più piccoli che avranno l’occasione di conoscere da vicino le Winx e scattare una foto insieme a loro.

Si avvicina questa giornata magica – ha detto il presidente dell’ente Carnevalesca Luciano Cecchini – che consoliderà il sodalizio Carnevale e Winx, per averle sempre più presenti anche negli anni futuri. Un po’ di magia si è respirata anche domenica scorsa con le 50.000 presente su viale Gramsci. Sono molto soddisfatto perché ci sono tutti i presupposti per superare questo record nella giornata di domani”.

Ad allietare i presenti prima dei classici 3 botti che apriranno ufficialmente il corso mascherato, ci penserà l’Orchestra Sinfonica Rossini che, dal palco autorità vicino all’ingresso dell’ex Caserma Paolini, con i carri già schierati sul viale, si esibirà in una suggestiva “Ouverture del Carnevale”. “È il debutto assoluto dell’Orchestra e del Teatro della Fortuna alla manifestazione – ha commentato il presidente della fondazione Teatro Catia Amati – I musicisti eseguiranno ‘La sinfonia del nuovo mondo’, opera che andrà in scena il 5 febbraio al Teatro della Fortuna”.

Finita la musica, esploderanno i botti e il Carnevale, con tutta la sua allegria, invaderà viale Gramsci. Il sambodromo fanese si animerà ed arriverà il corteo aperto dalla Pandolfaccia, seguita da 2 auto con a bordo le 6 Winx, il gruppo mascherato Romano a cura di Happy Days e il sovrano “Re Carnevale alla Fano dei Cesari” ideato e creato dall’associazione “Gommapiuma x Caso” e Paolo Furlani. La musica tornerà protagonista con la P-Funking Band che farà da apripista al carro di 2^ categoria “Carnival Street Band” e i suoi suonatori da strada. Sarà poi il turno della Opel Karl del Central Garage, super premio della Lotteria del Carnevale, che prenderà il suo posto all’interno della sfilata.

Nel paese delle meraviglie”, ideato e creato dal maestro carrista Ruben Eugenio Mariotti sarà il primo gigante di cartapesta a scendere in pista, seguito dalle coloratissime mascherate Apego di Acqualagna, Marche 800, “Che Bona Idea” del club Non solo Donna e il Carnevale Antigliese di Cuneo. Dalle mascherate si passa all’omaggio ad uno dei più importanti piatti fanesi con il carro di 2^ categoria “Te dag el brudet”, creato dai maestri carristi Palamoni e Isotti. La coreografia a terra del gruppo “Happy Days” precederà il secondo protagonista della sfilata, “La Forza delle Maschere”, carro di 1^ categoria ideato e creato dai carristi Matteo Angherà e Luca Vassich, dove salirà la 2^ vincitrice di #unpostoalgetto, l’avvocatessa fanese Rossella Omiccioli, la mascherata “L’arte” di Montegranaro e il 3° gigante di cartapesta “Habemus Carnevalem” idea e creazione sempre della coppia Vassilich e Angherà. “Spiriti… allegri” carro di seconda, creato dall’oratorio di Cuccurano e “Spirito di… Carnevale” carro di 1^ di “Gommapiumapercaso”, continueranno la spettacolare sfilata di viale Gramsci. A chiudere il corteo ci penseranno le mascherate Costa Parchi e “No CupCake, No carneval” di Laboratorio Geniale che precederanno la pietra miliare della kermesse fanese: la storica “Musica Arabita”.

Protagonista indiscusso della giornata sarà il “Getto” con i suoi 85 quintali di cioccolata che verranno lanciati sulla folla. Dopo il giro della luminaria, l’attenzione si sposterà in piazza XX Settembre dove le Winx faranno innamorare grandi e piccini prima dell’estrazione dei “Premi Fedeltà” della “Lotteria del Carnevale”.

A fare d’aperitivo alla sfilata principale delle 15, una mattinata ricca di eventi. Si inizierà alle 10 in piazza XX Settembre dove, a pochi passi dal villaggio delle tipicità enogastronomiche e hobbistica si svolgerà l’apertura del Carnevale accompagnata dal “Complesso bandistico Città di Fano”. Alle 10.30 tutti al Winx Village e al Carnevale dei Bambini che sarà particolarmente vivo grazie alla presenza delle tante scuole e mascherate. La baby sfilata potrà contare su: “Coro Teatino”, le magiche fatine Winx che prenderanno parte anche al corteo della mattina il Pupo; Unicef, scuola dell’infanzia di Sant’Orso con la mascherata “Il Diritto ad avere una sana alimentazione”; la mascherata Costa Parchi e la mascherata “No Cup Cake” che precederanno il carro Carnival Street Band; l’associazione sportiva Asi con la mascherata “Viaggio tra fiaba e sport”; Genitori Oggi di Montegranaro con “Il mondo dell’Arte”; le Maestre Pie Venerini di Fano con “Il grande libro della natura… colora il Carnevale”; Scuola primaria Luigi Rossi con la mascherata “Da che mond è mond”; gruppo Apego di Acqualagna con “Dal baule dei Balocchi”; Le maestre Pie Venerini di Marotta con “Mangiare bene e crescere sano”; il Centro di Aggregazione Gas Gas con “Gli Sbiancati 3 (quant sin brutti)” e il Carnevale Antigliese.

La vivace mattinata si concluderà alle 12 quando dal Lido arriveranno le maschere dal mare con i 20 coraggiosi dell’asd “MareDentro” e del circolo Windsurf Sassonia che sfileranno sotto costa fino ad entrare nel porto canale e raggiungere la darsena borghese dove ad attenderli ci saranno gli equilibristi del gruppo Slackline di Ancona che chiuderanno la giornata all’insegna del brivido e delle emozioni.

 Info ulteriori www.carnevaledifano.com.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>