A Talacchio il Rally Drift, Lucarini: “Il Comune garantisca la sicurezza”

di 

31 gennaio 2016

Luca Lucarini*

VALLEFOGLIA – Accolgo con favore la notizia dell’evento sportivo che si terrà nella zona Industriale di Talacchio nel prossimo mese di marzo (3° Rally Drift Show) ma sono convinto che il Comune debba intervenire urgentemente per garantire la sicurezza degli spettatori e degli operatori pubblici (Vigili, Protezione Civile, Sanitari, ecc.).

L’evento, infatti, occuperà una vasta porzione dell’area industriale, precludendo al traffico le principali vie di comunicazione e, in particolar modo, l’accesso e il deflusso dall’area in cui si svolgeranno le gare verso la direzione Talacchio non è attualmente garantito.

L’unica strada percorribile è chiusa dal 2012 a seguito di una ordinanza comunale.

Da allora, abbiamo più volte sollecitato l’Amministrazione (sia quella di Colbordolo prima, che quella di Vallefoglia poi) a porre in essere tutte le misure necessarie alla riapertura, ma nulla è stato fatto!

E intanto, quella strada PUBBLICA, è diventata una discarica a cielo aperto con la presenza anche di rifiuti pericolosi (eternit).

Lo scorso 18 gennaio ho quindi scritto al Comune e a tutti gli enti preposti a sorvegliare sulla manifestazione che si terrà a marzo, affinché la strada venga riaperta in sicurezza e venga quindi garantita una via di afflusso e deflusso in direzione Talacchio.

Il sindaco, oltre ad auspicare una numerosa partecipazione di pubblico, dovrebbe che tutto si svolga senza pericoli, oltre al fatto che una strada in quelle condizioni sarebbe un pessimo biglietto da visita per la “città”.

*Consigliere comunale “Insieme per Vallefoglia”

Questo slideshow richiede JavaScript.

4 Commenti to “A Talacchio il Rally Drift, Lucarini: “Il Comune garantisca la sicurezza””

  1. geppetto scrive:

    per fare un qualsiasi gare ci vogflono ni permessi: NON BASTA QUELLO DELLA COMMISIIONE PUBBLICO SPETTACOLO DEL COMUNE. aTTENZIONE CI VUOLKE UN DIRETTORE GARA E ALTRO.
    MA L’ACI LO SA? attenzione il reato di corsa clandestina non è uno scherzo e… basta scherzare con chi pensa gli sia tutto consentito

  2. geppettoDUE scrive:

    IL SIGNOR CONSIGLIERE invece di urlkare al lupo a lupo vada all’Aci di Pesaro e chieda cosa bisogna far per organizzare una gra del genere e essere in regola. Se no n lo fanno il giorno della gara lei chiama la stradale mentri ilo comandante dekl vigili urbanoi- se tace- potrebbe passare un brutto ….

  3. geppetto tre scrive:

    non sono contro le gare anzi, mi piacciono ma anche quelli con i cognomi famosi devono fare i permessi COME TUTTI

  4. cICCIO scrive:

    iL MOMI NON HA INSEGNATAO NULLA (1.200.000 EURO PERSI) ma il sindaco è scaltro e non scivolerà su una buccia di banana…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>