Roccia Lydeka, ma l’assoluto protagonista è Daye: le pagelle della Vuelle

di 

31 gennaio 2016

Vuelle Consultinvest-EA7 Armani MilanoPESARO – Le pagelle della pazza partita della Consultinvest, che passa dal -16 alla fine del terzo quarto al +5 della sirena:

BASILE
Cinque minuti e solita partita scialba, con un paio di palloni persi in maniera banale e zero difesa sul play avversario, 4,5

SHEPHERD
Segna i suoi 4 punti dalla lunetta, fallendo sei conclusioni dal campo, non riuscendo a ripetere la bella prestazione di Pistoia. Un passo indietro speriamo momentaneo, 5

GAZZOTTI
Un tiro che non prende neanche il ferro e poco altro, NG

LACEY
E’ l’uomo che dà il via alla rimonta, con le sue triple e le sue entrate. Chiude con 14 punti e tanta carica agonistica, sempre presente quando serve, 6,5

CHRISTON
Gioca da 4 in pagella per 38 minuti, con 13 errori dal campo e poca leadership. Poi nel finale segna il canestro e i liberi della sicurezza, salvando la sua prestazione e tutta la Vuelle dalla sconfitta, ma deve e può fare meglio di così, 6

DAYE
32 punti, 10 rimbalzi, 41 di valutazione, tripla di tabella, coach in campo e probabilmente anche fuori. Di certo con lui non ci si annoia mai, perché se certi suoi atteggiamenti sul parquet sono criticabili e anche vero che è venuto a Pesaro intenzionato ad essere un assoluto protagonista e finora ci è riuscito in pieno, 8

CANDUSSI
Due minuti, niente da segnalare, Ng

CERON
Può meritarsi la sufficienza, un tiratore che non segna neanche un punto? Sì, perché c’è lui sul parquet nel quarto della rimonta e, grazie anche alla sua difesa, Pesaro rimonta e sorpassa nel finale Varese, 6

LYDEKA
Una roccia. Nel primo quarto tiene su la baracca, con i suoi canestri ravvicinati, poi gli avversari gli chiudono la strada, ma Tau non si perde d’animo e cattura 13 rimbalzi, difendendo sempre con grande aggressività, mezzo in voto in meno per i tre liberi sbagliati e non di poco, 7

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>