Falomi e Costantino: la Vis “azzanna” i leoncelli della Jesina

di 

7 febbraio 2016

VIS PESARO – JESINA 2-0
VIS PESARO (4-3-1-2): Venturi; Margaglio, Labriola, Seye Mame, Procacci (36′ st Fabbri); Rossoni, Rossi, Giorno; Ruci; Falomi (30′ st Costantino), Bartolini (43′ st Iovannisci). A disp. Molinaro, Celato, Gnaldi, Costantini, Tombari, Candelori. All. Amaolo
JESINA (4-2-3-1): Tavoni; Calcina, Fatica, Tafani, Carnevali; Bellucci, Arati (14′ st Frulla); Alessandroni, Sampaolesi (34′ st Ragatzu), Trudo; Pierandrei. A disp. Bolletta, Serantoni, Ambrosi, Sassaroli, Strappini, Piersanti, Compagnucci. All. Bugari
ARBITRO: Angelucci di Foligno
RETI: 13′ pt (rig.) Falomi, 33′ st Costantino
NOTE: giornata nuvolosa, terreno di gioco non in perfette condizioni; spettatori circa; espulso al 20′ st Fatica per doppia ammonizione; ammoniti Rossoni, Bartolini, Rossi, Carnevali, Fatica, Bellucci; angoli 7-6, recupero 1+3

L'entrata in campo di Vis e Jesina

L’entrata in campo di Vis e Jesina

PESARO – Un’altra finale per la Vis, che ospita la Jesina, compagine che la precede di 8 punti. Leoncelli di Bugari senza Cameruccio e Cardinali, con Strappini e Ragatzu non in perfette condizioni ma in panchina. I pesaresi, reduci dal ko di San Benedetto, schierano un 4-3-1-2 con Rossi alla Pirlo, davanti alla difesa dove a destra gioca per la prima volta Margaglio, e Ruci dietro alle punte Falomi e Bartolini. Out Bugaro, Brighi, Tombari (in panchina per onor di firma), Ridolfi e Dadi. I leoncelli si dispongono inizialmente con un 4-2-3-1, con la novità assoluta Bellucci, davanti alla difesa con Arati. Una curiosità: a Pesaro Cristiano Militello, inviato di Striscia la Notizia. Il live:

PRIMO TEMPO

L'esultanza di Falomi sotto la tribuna centrale

L’esultanza di Falomi sotto la tribuna centrale

5′: primo angolo Vis, batte Rossi, sponda Labriola e Rossoni spara alto ma il gioco era fermo per un fallo del capitano biancorosso in attacco.
10′: buonissima azione di Procacci che ruba palla e viene steso da Fatica ai 20-25 metri. Ammonizione e punizione per la Vis.
12′: schema con Falomi che sfrutta Rossi che aveva fintato la battuta, cross dal fondo ribattuto in corner.
12′: angolo Vis, palla a Bartolini spalle alla porta atterrato da Sampaolesi. Rigore per la Vis.
13′: sul dischetto va Falomi che spiazza Tavoni. VIS 1 JESINA 0.
19′: ottima Vis in questi primi 20 minuti scarsi. Poco fa Procacci a sinistra aveva seminato scompiglio ma Bartolini, spalle alla porta, non aveva pescato compagni dal limite.
21′: occasionissima Jesina, con Sampaolesi che sfugge a Margaglio e mette dentro per Alessandroni che cicca clamorosamente l’appoggio a rete da due passi.
24′: buon momento Jesina. Trudo nell’area si gira e spara il tiro da posizione defilata, blocca Venturi.
26′: contropiede Vis con Bartolini che fa una gran cosa ma poi non riesce a pescare Ruci che si sarebbe presentato solo davanti al portiere.
31′: mancino di Giorno alto non di poco.
36′: ammonito Rossoni per una scivolata davanti al fallo laterale. Era diffidato, salterà la trasferta di Chieti.
38′: Sampaolesi da dentro l’area prova il mezzo pallonetto che è un passaggio per Venturi.
41′: angolo Jesina, sponda aerea a destra rimette in mezzo Tafani e a centro area, a porta vuota, Trudo mette incredibilmente alto.
43′: Bartolini deve fare tutto da solo, entra in area e in scivolata prova la battuta a rete bloccata da Tavoni.
45′: Rossi ammonito per proteste.
45′: 1 minuto di recupero.
46′: contropiede Vis, con Bartolini che innesca Rossi che la dà a Giorno, tiro-cross dal fondo che Tavoni mette in corner.
46′: finisce un bel primo tempo. VIS 1 JESINA 0.

SECONDO TEMPO

Una fase della ripresa di Vis-Jesina

Una fase della ripresa di Vis-Jesina

1′: inizia la ripresa con 2 minuti di anticipo rispetto ai 15 canonici di intervallo.
4′: Carnevali fa girar la testa a Margaglio che forse lo tocca, il terzino leoncello tira da posizione defilatissima e scheggia l’incrocio dei pali con Venturi che comunque pareva esserci.
8′: Bartolini allarga benissimo su Procacci, cross leggermente lungo per lo stesso Bartolini che non ci arriva. Bella azione.
11′: angolo Vis, sponda di Labriola per Bartolini che stoppa e tira ma Tavoni vola e devia. Che occasione.
14′: esce Arati entra Frulla.
20′: tre calci d’angolo Jesina, con la Vis che riparte in contropiede con Rossi strattonato dal già ammonito Fatica. Secondo giallo e rosso.
26′: schema su punizione con Giorno che dà a Bartolini che dal fondo mette dentro un pallone teso che nessun compagno tocca.
30′: esce Falomi entra Costantino.
32′: bella azione di Giorno che vince un rimpallo e tira dai 20 metri, fra le rimostranze dei compagni che reclamavano il passaggio.
33′: Giorno pesca in profondità Costantino che dribbla Calcina e lo supera in velocità prima di scaricare un bel tiro sotto l’incrocio. VIS 2 JESINA 0.

L'esultanza dei giocatori della Vis dopo la vittoria sulla Jesina

L’esultanza dei giocatori della Vis dopo la vittoria sulla Jesina

34′: esce Sampaolesi entra Ragatzu.
36′: esce Procacci entra Fabbri.
38′: tiro di Trudo centrale con Venturi che blocca.
43′: esce Bartolini entra Iovannisci.
45′: mischione furibondo nell’area Vis da cui nasce un contropiede tre contro uno che Iovannisci però vanifica allungandosi troppo la palla.
45′: 3 minuti di recupero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>