A Fano l’ITS Turismo Marche, una novità nel panorama regionale. Varotti: “Una scuola per creare occupazione”

di 

8 febbraio 2016

FANO – L’unico Istituto tecnico superiore per il Turismo nelle Marche. E’ a Fano, nella sede del Battisti, una scuola post diploma o post laurea per ottenere un’alta specializzazione tecnologica e culturale in campo turistico, indispensabile per un inserimento qualificato nel mondo del lavoro.

“I corsi, biennali, sono tenuti per l’80% da docenti provenienti dal mondo del lavoro”, fa sapere Amerigo Varotti, il direttore della Confcommercio Pesaro e Urbino che è parte della Fondazione pubblico-privata indispensabile alla creazione di un simile istituto, assieme ad altri soggetti fra cui l’Università di Urbino, Eden Viaggi, il consorzio di formazione e lavoro Formaconf, Provincia di Pesaro e Urbino, Riviera Incoming, gli istituti Einstein di Loreto, Cecchi di PesaroPanzini di Senigallia e Gentili di Macerata, l’Associazione albergatori di Gabicce Mare.

“In tutto siamo una cinquantina di soci che hanno costituito la Fondazione che ha ottenuto il riconoscimento di Regione e Ministero – continua Varotti – A fine settembre scorso è iniziato il primo corso biennale, dedicato a circa 20 allievi selezionati sulle 129 richieste di partecipazione arrivateci. Abbiamo verificato personalmente i requisiti necessari, come ad esempio la conoscenza della lingua inglese, ma anche le capacità e la voglia di fare. Ma, al di là di questo, va rimarcato che sono tre anni che lavoriamo per mettere insieme le risorse per dar vita a una scuola unica nel suo genere nelle Marche. Una scuola legata al mondo dell’impresa, che metta insieme la cultura che si apprende sui banchi all’insegnamento che proviene dalla quotidianità del lavoro”.

Se chiedi a Varotti l’obiettivo dell’istituto tecnico superiore per il turismo, la risposta del direttore Confcommercio è la seguente: “Ovviamente creare occupazione massima, dando anche strumenti per creare nuove imprese turistiche. D’altronde siamo dell’idea che c’è grande spazio per nuove imprese, in un settore – il turismo – che è la leva dello sviluppo economico del nostro territorio e non solo del nostro”.

Amerigo Varotti (Confcommercio)

Amerigo Varotti (Confcommercio) alla presentazione dell’Its Turismo Marche

L’altra mattina, nella sede del Battisti di Fano, per la presentazione, oltre ad Amerigo Varotti, c’erano il presidente di Its Turismo Marche Gabriele Marchetti, che è anche responsabile Formaconf, ma anche l’assessore regionale a Formazione e Lavoro Loretta BraviMassimo Grandicelli della Provincia di Pesaro e Urbino, il professor Tonino Pencarelli di Uniurb, oltre al preside del Battisti Sergio Lombardi. Inoltre i consiglieri regionali Mirco Carloni, Boris Rapa e Renato Claudio Minardi, più il sindaco Massimo Seri, il quale si è detto orgoglioso che una simile scuola abbia la propria sede a Fano. “Anche perché ho seguito tutto l’iter quanto ero assessore in Provincia”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>