Controlli a Urbino 2, la polizia scova un clandestino dal Marocco. Multa per l’amico che l’ha ospitato

di 

11 febbraio 2016

La polizia arresta due marocchini a Urbino 2

Un’operazione della polizia a Urbino 2

URBINO – Martedì, cioè il 9 febbraio, personale della polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Urbino effettuava un controllo nelle prime ore della mattina, presso alcune abitazioni del quartiere di Urbino 2.

Durante il controllo, all’interno di un alloggio, risultava esserci la presenza di due giovani marocchini di 24 e 30 anni; il più giovane in regola con il permesso di soggiorno, mentre il secondo risultava privo di qualsiasi documento.

Il trentenne veniva accompagnato in Commissariato per accertare la sua situazione, dalla quale emergeva la totale clandestinità dell’uomo. Lo stesso, partito dal Marocco nel mese di novembre scorso, giungeva in Turchia e successivamente, attraversando la Grecia e i Balcani, approdava in Germania dove il 20 dicembre scorso veniva sottoposto a identificazione e fotosegnalamento.

L’uomo, che non risulta avere parenti in Italia, veniva deferito all’autorità giudiziaria per il reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello stato, mentre al connazionale veniva comminata una sanzione amministrativa per la mancata comunicazione all’Autorità di polizia di Stato di aver ospitato il clandestino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>