Consigli utili per l’acquisto di una casa

di 

12 febbraio 2016

casa famigliaAcquistare una casa è senza dubbio una delle operazioni più importanti e difficili della vita di un individuo, o di una famiglia. Un tetto sopra la testa, infatti, è assolutamente necessario per garantire (e garantirsi) un tenore di vita dignitoso che, nonostante i diversi problemi economici, possa comunque assicurare la presenza di una certezza così importante. Certo, il periodo di forte crisi economica che ha coinvolto l’Italia negli ultimi anni non ha certo favorito chi è alla ricerca di un’abitazione, ma questo non deve per forza buttarvi giù: nella vita si risolve tutto, basta solo fare attenzione e seguire i consigli di chi c’è già passato. Vediamo insieme tutti i consigli più utili per l’acquisto di una nuova casa.

Trovare la casa più adatta al vostro budget
La prima cosa che dovrete considerare, e che probabilmente già sapete, è che le case sono un bene dai costi molto elevati, e che bisogna sempre stare attenti a ciò che si acquista. Di conseguenza, dovrete innanzitutto fissare un budget entro cui muovervi, e trovare una casa che risponda alle vostre esigenze economiche: anche se magari non avrà tutti i comfort dell’abitazione dei vostri sogni. Nel caso in cui vi servisse una mano in più per arrivare al budget per l’acquisto, potrete agilmente richiedere un finanziamento per accedere ad un mutuo sulla casa. In questo caso, per chiarirsi un po’ le idee, il consiglio è di rivolgersi al web, nello specifico agli strumenti online messi a disposizione degli istituti bancari. Uno tra questi è Hello bank! di BNL Gruppo BNP Paribas, che offre una scelta di mutui online a tassi davvero convenienti, calcolando le rate mensili in tre diverse ipotesi: mutuo a tasso fisso, mutuo a tasso variabile ed infine mutuo a tasso variabile con cap.


I documenti: un aspetto spinoso
Quando adocchierete una casa che sembra soddisfarvi, siate sempre cauti e non fidatevi di nessuno: i proprietari o gli agenti immobiliari potrebbero sembrare i più simpatici e onesti del mondo, ma è sempre meglio diffidare per coprirsi le spalle da eventuali truffe. In questo senso, se scegliete di affidarvi ad un’agenzia immobiliare, scegliete solo le più famose e professionali. Se invece volete aggirare i costi e le percentuali delle agenzie, dovrete stare molto attenti ai documenti della casa, controllandoli in prima persona o con l’ausilio di un consulente esperto. Il primo documento da controllare è l’atto di compra-vendita: assicuratevi che non ci siano debiti pendenti sull’immobile, o beghe legali sulla successione. Controllando il fascicolo dell’opera, invece, potrete assicurarvi che l’edificio non sia abusivo, ed i permessi per eventuali ristrutturazioni. Infine, fate tanta attenzione agli edifici nei centri storici, sui quali spesso non è possibile intervenire con modifiche alla planimetria.

Controllate con un sopralluogo
Una volta appurata la validità dei documenti, dovrete sincerarvi di persona delle condizioni della casa con un sopralluogo: fatevi accompagnare da un architetto, e cercate di visitare la casa più volte, anche in tarda serata. In questo modo, potrete rendervi conto della gente che vive nei dintorni, dei vicini di casa e dei rumori del traffico che, alle volte, possono sconsigliare l’acquisto dell’immobile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>