Arrestato il rapinatore violento del Miralfiore. E’ un 23enne romeno inchiodato dalle telecamere

di 

13 febbraio 2016

immagini videosorveglianzaPESARO – I Carabinieri di Pesaro hanno arrestato Suli Constantin, un 23enne rumeno, senza fissa dimora, per rapina aggravata e lesioni personali. Il tutto aggravato dal fatto di aver agito ai danni di una persona in stato di minorata difesa. E’ quanto accaduto il 2 febbraio scorso quando un ragazzo alla stazione ferroviari ha avvicinato un uomo di 67 anni convincendolo con un escamotage a seguirlo all’interno del parco Miralfiore. Qui il ragazzo avrebbe chiesto aiuto in denaro che il malcapitato ha categoricamente negato. Per tutta risposta il romeno lo ha colpito con violenza rubandogli il portafogli con 250 euro, documenti e bancomat. L’uomo é rimasto a terra privo di sensi per oltre tre ore, prima di riuscire a contattare i carabinieri. Dopodiché la descrizione fornita ai militari e le immagine della videosorveglianza, hanno condotto all’identificazione del malvivente. Che è stato fermato martedì 9 febbraio.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>