Dai sogni di Coppa Italia alla realtà degli scontri diretti: la myCicero riparte domenica (ore 18) da Settimo Torinese

di 

13 febbraio 2016

PESARO – Altro match delicato, perché è uno scontro diretto, quello che attende la myCicero in questa quarta giornata di campionato. Mastrodicasa e compagne saranno impegnate a Settimo Torinese contro una Lilliput impantanata nei bassi fondi della classifica (occupa il terz’ultimo posto con 14 punti, distanziata dalla Golem Software Palmi, al quint’ultimo posto che garantirebbe almeno lo spareggio salvezza, di 6 lunghezze e di 10 dalla myCicero). Le piemontesi sono reduci dalla sconfitta in terra sarda, al cospetto di Olbia, per 1-3 ma mentre hanno sempre dimostrato una certa difficoltà lontano dalle mura amiche, in casa hanno costruito buona parte della loro classifica vantando, tra gli altri, scalpi eccellenti come quello della Saugella Monza.
Quindi le ragazze di Moglio venderanno cara la pelle di fronte alle pesaresi perchè, anche se c’è ancora buona parte del girone di ritorno da disputare, il tempo comincia a essere nemico per chi deve inseguire. Le biancoblù hanno qualche problema fisico ma venderanno cara la pelle.
Volley Pesaro myCiceroDall’altra parte della rete una myCicero che, grazie anche agli impegni di Coppa Italia, si presenta a questo appuntamento abbastanza provata fisicamente. Ma il morale è alto perchè, al netto della sconfitta di mercoledì scorso contro Forlì nella Coppa Nazionale (qualificazione già compromessa dopo lo 0-3 del match di andata), il morale è alto in virtù della netta affermazione contro un’altra piemontese (Fenera Chieri, nello specifico) di sette giorni or sono. In quell’occasione, le rossoblù hanno (ri)spolverato una pallavolo veloce ed efficace mandando in tilt la ricezione e la difesa ospite.
Ma le pesaresi hanno qualche difficoltà in trasferta (se si esclude la Coppa Italia, le ragazze di Bertini hanno esultato solo in due occasioni: a Trento e Rovigo) dove non riescono ad esprimersi al meglio. L’occasione, però, è ghiotta, proprio perchè al cospetto di una diretta concorrente, per mettere un importante tassello sulla strada che porta alla salvezza, vero e unico obiettivo attuale della myCicero.
L’unica a marcare visita sarà la Bordignon, vittima di una distorsione alla caviglia sinistra mentre la Sestini è recuperata dal problema alla schiena e sarà della partita. Ed è proprio la centrale toscana a presentare il match con la Lilliput.
“Sappiamo bene quanto sia importante questa sfida in chiave-salvezza perchè, in caso di vittoria, ci farebbe fare un ulteriore salto di qualità allontanandoci, forse definitivamente, dalle zone calde della classifica. Conosciamo la loro pericolosità tra le mura amiche ma, al contempo, siamo consapevoli di cosa rappresenterebbe una vittoria sul quel taraflex. Le mie condizioni? Abbiamo gestito al meglio l’infortunio e sarò pronta per questa delicata partita”.   
La partita con la Lilliput si disputerà il giorno di San Valentino e comincerà alle 18. Sarà arbitrata dai sigg. De Simeis e Marotta.
Il match si potrà seguire anche sulla App “Livescore” della Lega.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>