Mattiacci, D’Elia e Dolcini, insieme nelle “Geografie del paesaggio marchigiano”

di 

13 febbraio 2016

DOLCINIPESARO – Non capita spesso di ritrovare insieme tre artisti pesaresi che operano in tre diversi settori nella stessa pagina di una periodico. “Nostro Lunedì” questo il nome dell’elegante rivista di scritture, immagini e voci ideato da Francesco Scarabicchi. Nel corso degli anni il periodico si è fatto conoscere per gli alti contenuti, l’impianto grafico e per la costante attività di ricerca espressa dai suoi collaboratori: pittori, scrittori, poeti, critici, saggisti, fotografi e illustratori che caratterizzano ogni numero monotematico. L’ultima uscita del periodico è dedicata alle “geografie del paesaggio marchigiano” e unisce Mattiacci, D’Elia e Dolcini nella pagina dedicata a Pesaro intitolata “Sulla baia Flaminia di Pesaro”. Arte, poesia e fotografia dialogano e si completano attraverso una visione poetica della realtà mentre le onde del mare si infrangono sulla stele “Riflesso dell’ordine cosmico” di Eliseo Mattiacci nella fotografia di Luciano Dolcini accompagnata dai versi  di Gianni D’Elia. “Sono rimasto molto contento – ha dichiarato Dolcini – quando la redazione mi ha contattato chiedendomi delle immagini della baia Flaminia e in particolare sulla stele di Mattiacci, ma ancora più contento quando, ricevuto alcune copie della rivista, ho visto la foto impaginata e magicamente completata  da una poesia di Gianni D’Elia, amico e poeta che ammiro molto”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>