Banca Marche, il presidente della Commissione d’indagine è Mirco Carloni. Busilacchi (Pd): “E’ la persona giusta”

di 

16 febbraio 2016

Mirco Carloni

Mirco Carloni

ANCONA – Mirco Carloni è stato appena eletto presidente della Commissione d’indagine su Banca Marche. Forza Italia, Area popolare, Pd, socialisti e Udc lo hanno eletto con voti 18. GianlucaBusilacchi vicepresidente con 4 voti, mentre Lega e M5S hanno votato Zaffiri della Lega.

Mirco Carloni che ha stoppato sul nascere ogni polemica: “La mia candidatura alla Presidenza della Commissione è stata avanzata Jessica Marcozzi e Piero Celani di Forza Italia che ringrazio. Per cui le polemiche di Lega, M5S e FdI sono senza motivo e senza fondamento”.

Gianluca Busilacchi

Gianluca Busilacchi

Gianluca Busilacchi ha parlato invece di “minoranza divisa e voto responsabile del Pd”. “Siamo contenti che la Commissione di indagine su Banca Marche, che abbiamo sempre sostenuto, con la nomina del proprio presidente sia divenuta operativa. Sarà chiamata a svolgere un ruolo molto importante e siamo convinti che lo farà al meglio, ascoltando i soggetti coinvolti nella vicenda relativa all’istituto bancario”. Così il presidente del gruppo Pd in Consiglio regionale Gianluca Busilacchi in merito all’elezione del vertice della Commissione di indagine su Banca Marche voluta dallo stesso consiglio regionale.

“Per la prima volta – continua Busilacchi – per individuare la presidenza di una Commissione di indagine, che spetta alla minoranza, la stessa minoranza non ha trovato un accordo. Noi, quindi, non abbiamo scippato niente, abbiamo semplicemente esercitato il nostro ruolo esprimendo il nostro voto a favore di una delle due opzioni proposte dalle forze dell’opposizione. Una non scelta del Pd avrebbe significato perdere ancora tempo sull’avvio del lavoro di indagine e di studio che la Commissione è chiamata a fare. La nostra scelta, tutto il gruppo Pd concorde, quindi, è caduta sul consigliere Mirco Carloni, che è della minoranza. Abbiamo scelto lui perché ha seguito da vicino e con grande attenzione le dinamiche relative alla vicenda Banca Marche. Senza togliere nulla agli altri, riteniamo che Carloni, proprio per la sua competenza in questo ambito, sia la figura più adeguata a ricoprire il ruolo di presidente della Commissione”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>