Il Pd Urbino a Gambini: “Il Sindaco vuole ancora Sgarbi o ne ha chiesto le dimissioni in Consiglio?”

di 

17 febbraio 2016

Partito Democratico Urbino
URBINO – Il PD di Urbino pensa che il Sindaco Gambini, velatamente, abbia chiesto in Consiglio comunale le dimissioni di Sgarbi. “Chiedo a Vittorio Sgarbi maggiore presenza. E se così non sarà, serve una soluzione per il bene della città”. Maurizio Gambini, durante il Consiglio comunale di ieri, ha parlato del suo assessore alla Rivoluzione, anche ieri assente, rispondendo a un’interrogazione di Piero Sestili (Pd) sulla vicenda dell’albero di Natale d’artista.  Secondo noi la vera notizia, che ci sembra molto grave, è che il sindaco velatamente abbia chiesto le dimissioni di Sgarbi da assessore, se non dovesse essere più presente in città in futuro.  Ma ci chiediamo una cosa: non era Gambini che diceva: “è importante avere Sgarbi come personaggio famoso per il rilancio della città, non è importante averlo presente qui ad Urbino”, ed inoltre non era Gambini che aveva firmato un Patto per la città con Sgarbi, che riportava molte promesse mai mantenute….
Il Partito democratico di Urbino (PD)

Il Partito democratico di Urbino

Ci chiediamo cosa stia succedendo in una maggioranza come quella di Urbino, sempre più frammentata, che nel giro di meno di due anni ha già perso: un consigliere comunale (Ivana Ubaldi), un assessore (Lucia Ciampi), è cambiato il presidente del Consiglio comunale (prima Guidi, ora Foschi), si è dimesso il vicepresidente di Urbino Servizi (Silvestrini), un membro dello staff del sindaco, un altro membro del CDA  di Urbino Servizi, revocato il Presidente del Legato Albani (Pagnoni, per mancanza di fiducia con il sindaco)

 Ora si rischia di perdere anche l’assessore alla rivoluzione Sgarbi, che prima ha minacciato le dimissioni, poi le ha ritirate, ed ora Gambini e la Crespini non sanno più come fare per mandarlo via, dopo averlo tanto voluto e decantato…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>