Sinergia tra pubblica amministrazione e scuola. Nuova intesa tra Unione Comuni San Bartolo, Foglia e Itis Urbino

di 

19 febbraio 2016

PESARO – L’Unione dei comuni, del San Bartolo e del Foglia, e l’ITIS E. Mattei di Urbino hanno siglato oggi un protocollo di intesa per avviare una sinergia tra pubblica amministrazione e scuola. Tra le azioni previste, l’avvio di stage rivolti agli studenti dei corsi di elettronica ed informatica, la collaborazione su progetti di ricerca comuni, lo scambio e la condivisione di materiale scientifico, l’organizzazione di giornate di studio, conferenze, seminari e corsi, la creazione di una rete di enti pubblici. Stefano Bruscoli responsabile dei sistemi informativi dell’Unione dei Comuni (Pesaro, Gabicce Mare, Gradara e Mombaroccio), ha sottolineato come in piena rivoluzione digitale, che vede gli smartphone protagonisti, lo scambio con l’ITIS è strategico per essere competitivi.

Itis di Urbino

Itis di Urbino

“Gli allievi dell’ITIS sono i nostri futuri tecnici – ha commentato Mila Della Dora, assessore di Pesaro con delega alle reti informative e città digitale – in questo modo hanno già l’opportunità di interagire con la PA e i nostri dipendenti con la scuola, per una positiva sinergia”. “Ho subito visto un’opportunità importante” ha detto Domenico Pascuzzi, presidente dell’Unione dei comuni del San Bartolo e del Foglia, esprimendo soddisfazione per l’accordo con l’istituto che è una realtà di punta nell’ambito informatico.

La convenzione conferma la linea della scuola– ha precisato Silvia Gelardi dirigente scolastica dell’ITIS E. Mattei di Urbino – il radicamento nel territorio e il contatto con il mondo del lavoro. Diamo inoltre la possibilità ai nostri ragazzi di dotarsi di competenze spendibili per il loro futuro”.

P1260710L’accordo è stato firmato da Stefano Bruscoli, responsabile dei sistemi informativi dell’Unione, e Silvia Gelardi con firma elettronica. Produrrà positive ricadute sul territorio. L’ITIS rappresenta infatti la principale istituzione scolastica per l’insegnamento dell’informatica mentre i sistemi informativi delle amministrazioni comunali coinvolte sono una realtà particolarmente innovativa nel settore pubblico. La collaborazione permettere quindi ai comuni di Gabicce Mare, Gradara, Mombaroccio e Pesaro di ospitare gli allievi della scuola fornendo loro una specifica formazione su strumenti/software informatici utilizzati dalla pubblica amministrazione. Le pubbliche amministrazioni mantengono un legame con il mondo della formazione per disporre di aggiornamenti; una sorta di formazione continua per i dipendenti dei Comuni. Notevoli vantaggi anche sul fronte occupazionale. Le aziende, pubbliche e private, infatti potranno inserire nei loro organici risorse con competenze teoriche e pratiche. Il protocollo di intesa ha una durata di tre anni. L’ITIS E. Mattei di Urbino è impegnato anche in progetti di robotica, partecipata a bandi europei e ha creato un club di robotica che vede gli studenti impegnati al di fuori dell’orario scolastico. Sperimenta soluzioni robotiche particolarmente innovative ed è in contatto con scuole di tutto il mondo, operando quindi in rete in una dimensione internazionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>