Volley Pesaro ospita Monza delle ex Dekany e Cardani

di 

20 febbraio 2016

Volley Pesaro myCiceroPESARO – Quinta giornata del girone di ritorno con la myCicero che torna tra le mura amiche dopo il trionfo in terra piemontese, sponda Lilliput. Avversario di domani, la Saugella Monza delle ex Dekany e Cardani.

Le ragazze di coach Delmati, al netto della Coppa Italia, sono in striscia positiva in campionato da ben otto partite (l’ultima sconfitta risale al 6 dicembre 2015 al cospetto della capolista Forlì, al tie break): segno di forza e compattezza che collocano le lombarde tra le squadre più continue del torneo. Dall’Igna e compagne, occupano, attualmente, la terza piazza e sono in forma smagliante anche se all’andata dovettero sudare, e non poco, per avere la meglio della myCicero.

Anche le pesaresi, dal canto loro, dopo una piccola flessione coincisa con le partite di Coppa Italia, sono reduci da due rotonde vittorie consecutive (entrambe per 3-0), contro Fenera Chieri e Lilliput Settimo Torinese. Due successi che, oltre ad allontanare le zone paludose della bassa classifica, hanno riportato entusiasmo nell’entourage rossoblù: vero e unico toccasana per una squadra neopromossa e con tante giovani in organico.

Si prospetta, quindi, una bella partita tra due compagini in forma e desiderose di raggiungere quanto prima il proprio obiettivo (la salvezza per la myCicero) e accorciare le distanze dalle prime (leggasi Forlì e Soverato) per la Saugella.

“D’ora in poi saranno tutte partite importanti – così alla vigilia del match il capitano della myCicero, Federica Mastrodicasa – Monza è una signora squadra ma siamo allettate dal fatto di poterla incontrare in casa: abbiamo l’occasione di battere finalmente una big. Il nostro obiettivo primario resta la salvezza – continua Federica – ma siamo in una posizione di classifica relativamente tranquilla che ci consente di giocare serene: se raggiungeremo in fretta quanto prefissato a inizio stagione potremmo poi alzare l’asticella. Ora siamo più compatte – conclude – perchè giochiamo di gruppo e i risultati si stanno vedendo perchè c’è maggiore continuità: non resta che continuare così!”.

Il match comincerà alle 18 e sarà arbitrato dai sigg.ri Cerra e Jacobacci e si potrà seguire anche sulle frequenze di Radio Incontro e sulla App della Lega “Livescore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>