Nuoto, Campionati Regionali: Vis Sauro Team in testa dopo le prime due giornate

di 

24 febbraio 2016

FABRIANO – S’è svolta nella vasca da 25 metri di Fabriano sabato 20 e domenica 21 la prima parte dei Campionati Regionali di nuoto, nell’attesa delle gare del 27 e 28, che si terranno sempre a Fabriano e che completeranno il panorama dei titoli assegnati per categoria e assoluti.

Al primo posto provvisorio dopo questa prima tappa – in classifica assoluta – la Vis
Sauro Nuoto Team, grazie soprattutto all’apporto di atleti come Matteo Benedetti, Maria Vittoria Cecconi, Martina Rombaldoni (due migliori prestazioni regionali per la giovane pesarese), Alessandro Franceschini, Roberto Caldari e Giulia Casciaro; al secondo la Schiavoni Vela Nuoto Ancona, in evidenza con Eugenio Vecchietti, Alice Moretti, Matteo Montenovo, Andrea Manini, Jacopo Parasecoli e Melania Longhi; al terzo
la Rari Nantes Marche con le belle affermazioni di Martina Menotti, Giuseppe Maurizi, Martina Battistoni, Sofia Ciccarelli e Sara Principe.
Ecco dunque i podi delle gare categoria assoluti: nei 50 stile libero femminili prima Martina Menotti della Rari Nantes (26″29), seconda Martina Rombaldoni della Vis Sauro (27″05, nuova miglior prestazione regionale categoria ragazzi), terza Alice Moretti (27″35); al maschile primo Lorenzo Cartone  della Cogese San Benedetto (22″94, nuova miglior prestazione regionale di categoria cadetti), secondo Maurizio Di
Francesco della Cogese (23″34), terzo Gianmarco Fratini della Delphinia
Team Piceno (23″59).

Nei 100 rana femminili prima Jessica Iacoponi della Delphinia (1’10″33), seconda Arianna Brega della Schiavoni Vela Ancona (1’13″47), terza Giada Biagiola del Team Osimo (1’15″13); al maschile primo Eugenio Vecchietti della Schiavoni Vela (1’04″28), secondo Alessandro Franceschini della Vis Sauro Nuoto Team (1’04″77), terzo
Matteo Vitellozzi della Fermo Nuoto e Pallanuoto (1’05″15).

Nei 50 dorso femminili prima Martina Menotti della Rari Nantes (28″58), seconda
Valentina Carlini della Sport Village Pesaro (30″39), terza Melania Longhi della Schiavoni Vela (30″86); al maschile primo Emanuel Turchi della Schiavoni Vela (25″55), secondo Dylan Ubaldi della Delphinia (25″64), terzo Matteo Montenovo della Schiavoni Vela (26″95).

Nei 200 farfalla femminili prima Laura Franceschi del Pool Sambenedettese (2’19″89), seconda Maria Vittoria Cecconi della Vis Sauro (2’22″06),
terza Lucia Cialoni della Blugallery Team (2’23″08); al maschile primo
Gianmarco Fratini della Delphinia (2’04″37), secondo Ettore Alessandroni
della Fermo N.e P. (2’06″91), terzo Matteo Montenovo della Schiavoni
Vela (2’07″02).

Nei 200 misti femminili prima Jessica Iacoponi della Delphinia (2’19″08), seconda Maria Vittoria Cecconi della Vis Sauro (2’25″54), terza Chiara Angeletti della Schiavoni Vela (2’27″51); al maschile primo Eugenio Vecchietti della Schiavoni Vela (2’04″13),
secondo Dylan Ubaldi della Delphinia (2’06″03), terzo Andrea Manini della Schiavoni Vela (2’07″11).

Nella gara dei 400 stile libero femminili prima Alice Moretti della Schiavoni Vela (4’24″28), seconda Martina Battistoni della Rari Nantes (4’25″44), terza Laura Franceschi
del Pool Sambenedettese (4’26″64); al maschile primo Giuseppe Maurizi della Rari Nantes (3’57″56), secondo Roberto Caldari della Vis Sauro (4’01″54), terzo Dylan Ubaldi della Delphinia (4’04″82).

Nei 100 dorso femminili prima Martina Menotti della Rari Nantes (1’01″67), seconda Valentina Carlini dello Sport Village (1’05″34), terza Melania Longhi della Schiavoni Vela (1’05″91); al maschile primo Dylan Ubaldi della Delphinia (55″90), secondo Matteo Montenovo della Schiavoni Vela (58″32), terzo Leonardo Ricciardi del Team Osimo (58″47).

Nei 200 rana femminili prima Annalisa Cesaretti del Team Osimo (3’04″27), seconda Ludovica Mariani della Schiavoni Vela (3’04″31), terza Martina Magni della Conero Wellness (3’05″22); al maschile primo Eugenio Vecchietti della Schiavoni Vela (2’20″13), secondo Matteo Vitellozzi della Fermo N. e P. (2’21″10), terzo Alessandro Franceschini della Vis Sauro (2’21″13).
Nei 1500 stile libero femminili prima Martina Battistoni della Rari Nantes (17’14″75), seconda Giulia Casciaro della Vis Sauro (17’19″06), terza Alice Moretti della Schiavoni Vela (17’24″46).

Negli 800 stile libero maschili primo Giuseppe Maurizi della Rari Nantes (8’16″47), secondo Matteo Benedetti della Vis Sauro (8’26″18), terzo Paolo Verzolini della Vis Sauro (8’27″22).

Nella staffetta 4×100 stile libero assoluta femminile prima la Rari Nantes Marche con 3’57″30 (Nicole Lombardo, Martina Battistoni, Sara Principe e Martina Menotti), seconda la Vis Sauro Nuoto Team con 4’01″49 (Martina Rombaldoni, Anna Amati, Sonia Paganelli e Costanza Fabbrini), terza la Schiavoni Vela Ancona con 4’01″80 (Chiara Angeletti, Maggie Giambenedetti, Alice Moretti e Sara Pedini); nella gara al maschile primo gradino del podio alla Cogese San Benedetto con 3’27″75 (Lorenzo Cicconi, Danilo Camaiani, Maurizio Di Francesco e Lorenzo Cartone), seconda la Delphinia Team Piceno con 3’27″80 (Gianmarco Fratini, Stefano Capriotti, Andrea D’Angelo e Dylan Ubaldi), terza la Rari Nantes Marche con 3’29″15 (Giuseppe Maurizi, Francesco Molinelli, Mattia Cerqueti e Luca Cesaretti).

Nella staffetta 4×200 stile libero assoluta femminile prima la Vis Sauro Nuoto Team con 8’31″49 (Martina Rombaldoni con la nuova miglior prestazione regionale categoria ragazzi, Anna Amati, Sonia Paganelli, Costanza Fabbrini), seconda la Rari Nantes Marche con 8’34″80 (Martina Battistoni, Sofia Ciccarelli, Nicole Lombardo e Martina Menotti), terza la Vis Sauro B con 8’47″79 (Giulia Casciaro, Maria Vittoria Cecconi, Giulia Leschiutta, Nicole Bosi); nella gara al maschile prima la Fermo Nuoto e Pallanuoto con 7’36″44 (Lorenzo Francucci, Lorenzo Morlacco, Matteo Vitellozzi ed Ettore Alessandroni), seconda la Schiavoni Vela Ancona con 7’36″96 (Andrea Manini, Eugenio Vecchietti, Jacopo Parasecoli ed Emanuel Turchi), terza la Vis Sauro Nuoto Team con 7’39″03 (Roberto Caldari, Matteo Benedetti, Diego Boldrini e Jacopo Cerioni).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>