Nuove scogliere a Sassonia: assegnati i lavori di realizzazione

di 

4 marzo 2016

FANO – Firmato il contratto tra il  Comune di Fano e l’associazione temporanea d’impresa (ATI), formata da Pacos s.r.l. e Comar s.r.l. , la quale si è aggiudicata la realizzazione delle scogliere nel tratto di mare antistante la spiaggia di Sassonia.

mare-fano1Le attività propedeutiche alla realizzazione delle nuove scogliere e al rifiorimento di parte di quelle esistenti sono già iniziate con il rilievo degli ordigni bellici a mare. In accordo con l’Ufficio Circondariale Marittimo di Fano, in un momento successivo, si avvieranno le attività di “monitoraggio di aspetti archeologici” e i nuovi rilievi batimetrici. A questo scopo il Comune di Fano ha già incaricato un archeologo subacqueo Luigi Del Bianco e il geometra Alessandro D’Angeli di effettuare le indagini. Queste attività avranno una durata molto limitata nel tempo, fatte salve le condizioni meteo e del mare.
Il Comune di Fano ha, inoltre, comunicato all’Ufficio Circondariale Marittimo di Fano le caratteristiche tecniche dei mezzi marittimi che verranno utilizzati per l’esecuzione dell’intervento di posa in opera delle scogliere a Sassonia: si tratta di motonavi e motopontoni, mentre a breve è attesa l’emanazione dell’ordinanza di inizio lavori.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>