“Un schers da prét” torna al Politeama: il 7 e l’8 marzo. Spazio poi a I Cumediant

di 

5 marzo 2016

 

FANO – Il dialetto è sempre vivo nella città di Fano e lo dimostra il fatto che le prime due compagnie che si sono esibite a Cianfrusaglia sono state costrette ad aggiungere date non programmate per cercare di soddisfare le tante richieste di biglietti arrivate dal pubblico. Lo hanno fatto per primi quelli del Guitto ed ora anche la compagnia Gaf di Bellocchi ha aggiunto un ulteriore rappresentazione (8 marzo) alle 4 già programmate.

"Un schers da prêt": Gaf di Bellocci

“Un schers da prêt”: Gaf di Bellocci

“Un schers da prét” sarà quindi al Politeama sia lunedì 7 che martedì 8 marzo (inizio ore 21,15) con gli ultimi due spettacoli di una commedia scritta a quattro mani dai cugini Lucio e Fabrizio Signoretti, uniti dalla passione per il teatro dialettale da ormai 31anni. “Un schers da prét” è un cocktail frizzante di battute ed equivoci, recitati in un vernacolo fanese leggero, apprezzabile da tutti. L’intreccio di storie dei tre protagonisti, eredi legittimi di un cardinale fanese, appena defunto, che si recano a Sorrento per discutere col notaio dell’eredità. I tradimenti, i vizi e le improbabili questioni legali, hanno scatenato risate a crepapelle in sala, grazie al ritmo che è andato in crescendo nelle circa 2 ore e 30 di spettacolo che si è concluso con un finale a sorpresa.

Prevendita al Politeama
Posto unico numerato: 12€
Info 0721.1835218 – 331.2054444

Dopo il Gaf ad esibirsi saranno I Cumediant con la commedia “Pareven tant sa la grasia” il 14, 15 e 16 marzo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>