In 4.000 gremiscono l’Astronave per la Davis cup. Barazzutti: “Grazie Pesaro”

di 

6 marzo 2016

PESARO – L’Italia non sbaglia un colpo e batte la Svizzera nel primo turno World Group 2016 di Coppa Davis per 5-0. Nell’ultima giornata i due punti azzurri sono stati conquistati da Marco Cecchinato, al debutto e da Paolo Lorenzi. Cecchinato ha sconfitto Bossel 6-3, 7-5 mentre Lorenzi ha regolato Bellier con il punteggio di 6-3, 6-2.

Anche l’ultima giornata di Coppa Davis, nonostante i due incontri fossero ininfluenti per il risultato finale, ha visto tanta gente accorrere all’Adriatic Arena. Quasi 4.000 persone all’Astronave hanno tifato per i tennisti azzurri. Un pubblico colorato proveniente da varie parti d’Italia. Alcuni sono giunti addirittura da Palermo per tifare il loro beniamino Cecchinato. Dopo il primo incontro l’amministrazione comunale ha donato all’amministratore delegato di Mca Events Ernesto De Filippis un piatto di ceramica con la rosa blu di Pesaro.

“Un piccolo dono per ringraziarlo per l’impegno profuso – ha detto l’assessore allo Sport Mila Della Dora – nell’organizzazione di questo grande evento”.

Insieme all’assessore Della Dora anche la dirigente del Comune Paola Nonni. Nella consueta conferenza stampa conclusiva il capitano dell’Italia Corrado Barazzutti ha promosso in pieno la tre giorni pesarese: “Non posso che ringraziare, da una parte, Pesaro, MCA e l’Amministrazione comunale per la splendida organizzazione di questa tappa di Coppa Davis, dall’altra un grande “grazie” lo dedico al pubblico per l’affetto e il calore che ci ha accompagnato durante tutta la manifestazione”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>