Troppo forte la sfortuna per l’Itas Basket Giovane: vince Fossombrone 86-61

di 

6 marzo 2016

ITAS BASKET GIOVANE PESARO – BARTOLI FOSSOMBRONE 61-86
ITAS BASKET GIOVANE PESARO: Santinelli Edoardo 1, Giacomini 14, Donini 6, Andreani, Baiocchi, Laddomada, Lanci, Antonelli 8, Sorcinelli 11, Di Luca 4, Nardini 15, Lorenzi 2. All. Romanelli
BARTOLI FOSSOMBRONE: Tadei 3, Mancinelli, Oriego, Nobilini 2, Toccaceli 2, Clementi 7, Barantani 18, Perini 21, Mariani 2, Puleo 21, Chiericozzi 9. All. Giordani
ARBITRI: Sperandini (MC) e Notarangelo (PU)
PARZIALI: 16-26, 13-21, 16-21, 16-18

Itas Basket Giovane

Itas Basket Giovane

PESARO – Partita senza storia per l’ITAS BASKET GIOVANE PESARO che, dopo una settimana travagliata con allenamenti a ranghi ridotti per infortuni ed influenze, non riesce a dare una giusta opposizione alla forte BARTOLI FOSSOMBRONE che ha condotto il match valido per la fase a orologio del campionato regionale serie C Silver dall’inizio alla fine. Aggiungiamo pure che dopo poco dall’inizio della partita si infortuna pure il capitano Andreani, dopo che Eddy Santinelli ha provato a giocare ma, con la caviglia in disordine, ha dovuto rinunciare a continuare, con Andrea Nardini che ha praticamente giocato con una mano sola visti i problemi ad un polso che l’hanno tenuto fermo l’intera settimana.

Insomma non c’erano le premesse per fare “la partita” ma, nonostante tutte le sfortune coach Romanelli ha spinto la squadra dall’inizio alla fine pur con la consapevolezza che la differenza in campo era tanta, basti vedere il duo di lunghi Perini-Puleo, con 21 punti a testa, e dominio sotto le plance. Per il BG da citare il guerriero Giacomini e un eroico Nardini, ma troppo poco per aver la meglio di una compagine, quella di coach Giordani, fisica e talentuosa. Prossimo match domenica prossima ad Osimo.

(Si ringrazia Fabio Lanci, ufficio stampa ITAS BASKET GIOVANE PESARO)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>