Countdown finito. Tra spettacolo e solidarietà scatta domani il 3′ Rally Drift Show di Talacchio

di 

11 marzo 2016

VALLEFOGLIA – Countdown agli sgoccioli per la tappa di Talacchio del 3° Rally Drift Show. Domani taglio del nastro sulla spettacolare manifestazione  motoristica realizzata dal Team RCM di Montefelcino, la dinamica associazione  capitanata da Nicola Costantini e composta da appassionati di motori che organizzando questi eventi danno sfogo al loro  “credo motoristico” dividendolo con tutti gli appassionati. La rassegna è realizzata grazie al patrocinio della Citta’di Vallefoglia e dal suo Sindaco Palmiro Ucchielli, sensibile a questo tipo di manifestazioni che non possono altro che dare lustro alla sua brillante e innovativa “creatura”. Il  Team RCM dalla sua nascita si basa sui valori dell’amicizia e come detto della passione per i motori,  ha nel suo dna anche la solidarietà. Basandosi su questa filosofia la manifestazione di Talacchio è dedicata anche all’ Associazione ” Aism” fondata da Ivan Cottini, ex modello conosciuto come il ” guerriero” per  la sua battaglia contro la distrofia muscolare.
Palmiro Ucchielli con Graziano Rossi e Ivan Cottini nella presentazione del 3' Rally Drift Show

Palmiro Ucchielli con Graziano Rossi e Ivan Cottini nella presentazione del 3′ Rally Drift Show

Il programma è particolarmente ricco nel ” circuito” creato nella zona industriale di Talacchio daranno spettacolo con le loro evoluzioni una ottantina di piloti suddivisi fra Drifting,  Rally, Super Motard e gli spettacolari Ape Proto. Di rilievo anche i nomi presenti, per motivi di spazio ne citiamo solo alcuni, da Graziano Rossi, che ha avuto un ruolo importante nell’organizzazione dell’evento, a “Uccio” Salucci, “amico fraterno” di Valentino, della partita anche il campione di Pergola Marco Sbrollini, fresco del titolo tricolore nel campionato italiano velocità in salita ottenuto con la sua Delta “Evo” una belva da oltre 500cv. I motori si “accenderanno” alle 14 di sabato, lo spettacolo proseguirà fino alle 18, per riprendere dalle 9 alle 18 di domenica. Per chi vuole provare da dentro l’emozione del “traverso” c’è la possibilità del “Taxi” ovvero sedersi a fianco dei funambolici piloti e compiere alcuni giri. È prevista anche un’ area per il ristoro, l’ ingresso che sarà devoluto all’AISM, è di 3 euro il sabato e di 5 euro la domenica. L’organizzazione raccomanda al pubblico di seguire le indicazioni dei commissari e addetti al percorso nel rispettare le norme di sicurezza. Aspetto che la RCM ha curato particolarmente dall’alto della sua esperienza. Ricordiamoci che  “Racing is  life”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>