Final Eight, che successo. Il main sponsor del PesaroFano Lorenzo Pizza: “Ora possiamo sognare la serie A”

di 

16 marzo 2016

PESARO – Esame superato. Pesaro e il PesaroFano sanno che possono puntare alla Serie A. Sogni, o meglio obiettivi, che si evincono dalle dichiarazioni di Lorenzo Pizza, titolare Italservice, main sponsor del PesaroFano e vertice dell’organizzazione delle Final Eight di Coppa Italia andate in scena al PalaFiera dal 10 al 13 marzo.

PesaroFanoAlla vigilia della competizione Pizza aveva chiesto risposte alla squadra e alla città e a giudicare dal bilancio finale, possiamo dire che queste risposte sono ampiamente arrivate. Mister Italservice fa dunque il punto sulle finali di coppa parlando anche di futuro e di sogno serie A, un obiettivo che il PesaroFano può raggiungere essendo in piena corsa per i playoff. Ma per centrarlo bisognerà innanzitutto fare tre punti sabato a Cagliari (match alle 18).

 

Pizza, a mente fredda che bilancio traccia?

“Un bilancio sicuramente positivo. Sono contento che la squadra sia arrivata in semifinale anche se non nascondo che avrei preferito giocarmi la finale, eravamo convinti che arrivati lì avremmo portato un pubblico pazzesco al PalaFiera. A livello di spettatori sono rimasto comunque stupito, c’è stato un flusso elevatissimo di persone per tutta la durata dell’evento. Anche senza la presenza del PesaroFano in finale, si sono viste quasi mille persone domenica pomeriggio. Ma anche nei giorni precedenti c’è stato un bel traffico e possiamo parlare di circa 4 mila accessi al PalaFiera. Questo significa che si sta muovendo qualcosa di molto interessante”.

 

Una base di partenza per altri obiettivi?

“Sicuramente. Pian piano stiamo contribuendo a far crescere il movimento del calcio a 5 a Pesaro e nelle Marche. Queste Finals sono state un test positivo, abbiamo avuto una risposta importante dalla città e quindi serviranno come base di partenza per altri progetti. Ora infatti siamo concentrati al campionato, quasi sicuramente disputeremo i playoff e lì vorremo riproporre la formula del biglietto minimo, per vedere se il pubblico ci aiuterà a gettare le basi per costruire qualcosa di importante”.

 

Lorenzo Pizza durante la conferenza di presentazione

Lorenzo Pizza durante la conferenza di presentazione

Ovvero la serie A?

“È il nostro sogno e il nostro obiettivo. Vogliamo raggiungere la massima serie anche per ripagarci di tutti gli sforzi e i sacrifici che stiamo facendo”.

 

Tornando alle Finals, chi si sente di ringraziare per il successo?

“Il comune di Pesaro in particolare il sindaco Matteo Ricci, il Capo di Gabinetto Franco Arceci e l’assessore allo sport Mila Della Dora. La Divisione per la fiducia accordataci, tutte le forze dell’ordine che ci hanno supportato così come Croce Rossa, Protezione Civile e Aido, sempre presente al PalaFiera. Inoltre, un ringraziamento all’Apa Hotels Pesaro, al Comitato Regionale e quello Provinciale della Figc e ovviamente a tutta la famiglia del PesaroFano, dirigenti tecnici e collaboratori. Tutti si sono prodigati per far sì che tutto si svolgesse nel migliore dei modi. Infine, grazie alla MMag Comunicazione che da anni cura il nostro ufficio stampa e che in questa manifestazione ha dato una grossa mano mettendo al servizio tutta la sua professionalità”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>