Da aprile a ‘Le Cento Vetrine’ di Morciola anche un centro sociale diurno

di 

21 marzo 2016

VALLEFOGLIA – La Cooperativa sociale “Emmequattordici” lancia il progetto del centro sociale diurno “Chiave di Volta” destinato ad accogliere anziani, parzialmente autosufficienti, non autosufficienti, con esiti di patologie fisiche, psichiche, sensoriali o miste per venire incontro alle famiglie per alcune ore della giornata nell’accudimento del proprio caro. Il Centro diurno, realizzato all’interno dei locali del Centro Commerciale “Le Cento Vetrine” località Morciola, e che entro il mese di aprile sarà operativo, è un luogo di accoglienza che ospiterà 25 persone dalle 7,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì. In via Pietro Nenni, si potranno avere quindi occasioni di vita comunitaria e aiuti nelle attività quotidiane, stimoli e possibilità di attività occupazionali, ricreative e di mantenimento.

“Siamo convinti – hanno dichiarato l’Assessore ai Servizi Sociali Daniela Ciaroni e il Sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli nella visita di sopralluogo per verificare l’idoneità dei locali – che i centri diurni per le persone più grandi della Città di Vallefoglia e dell’intero comprensorio siano una risorsa importante e possano avere un ruolo determinante, aprendosi sempre più ai bisogni della popolazione più grande che ha dedicato la sua vita alla crescita di questo territorio”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>