Festa Gabicce Gradara: è Promozione con 3 giornate di anticipo

di 

21 marzo 2016

ASD GABICCE GRADARA – US MERCATELLESE: 3-0
ASD GABICCE GRADARA: Palazzi, Ceramicola, Ruggeri, Sabattini, Fabbri, Costa, Muratori (35′ st Ponce), Tebaldi, Rossi, Amadei (23′ st Cesaroni), Arduini (13′ st Ridolfi). A disp. Ferri, Facondini. All. Paolo Cangini
US MERCATELLESE: Pierantoni, Pietrucci, Bonelli, Arcangeli, Ingegni, Evangelisti, Del Gallo, Pistola (25′ st Pasciullo), Fraternali, Contucci (9′ pt Dini), Braccioni. a Disp. Marchetti,Pennesi, Cruciani L., Cruciani D., Ottaviani. All. Lulli
ARBITRO: Accorroni Di Jesi
RETI: 9′ pt (rig.) Rossi, 36′ st Ridolfi, 40′ st Cesaroni.
NOTE: ammoniti Muratori, Evangelisti, Pistola, Rossi, Ruggeri, Cruciani D.

Gabicce Gradara 2015-2016

Gabicce Gradara 2015-2016

GABICCE MARE – La grande bellezza questo Gabicce Gradara, che con tre giornate di anticipo compie la storica impresa, conquistando il tanto sospirato passaggio in Promozione. Una escalation straordinaria per questa società fondata nel 2010, stagione in cui i rossoblù vinsero il Campionato di Terza categoria, poi i play off l’anno successivo e nel 2012-2013 il salto in Prima categoria. Nel 2013-2014 la sconfitta i play off, poi il quinto posto ed infine il coronamento di tante fatiche, per consegnare al museo del calcio un anno di successi che valgono il salto di categoria. I fautori di questa magia: il Presidente Enrico Del Magna,  il tecnico Paolo Cangini, il preparatore dei portiere Flavio Urbinati e il direttore sportivo Giuseppe Buccolo, i numerosi dirigenti, staff ma sopratutto tifosi numerosissimi e le due città Gabicce Mare e Gradara in visibilio. Poi loro, i protagonisti Giacomo Palazzi, Simone Ferri, Alberto Sabattini, Mattia Arduini, Giacomo Ruggeri, Andrea Ceramicola, Davide Gonzalo Ponce, Andrea Facondini, Matteo Ciavaglia, Roberto Ridolfi, Elia Fabbri, Andrea Grieco, Emanuele Tebaldi, Lorenzo Costa, Michele Martelli, William Muratori, Alessandro Rossi, Daniele Amadei, Andrea Cesaroni. Sessantadue punti con tre gare ancora da giocare, diciannove vittorie, miglior attacco del girone (50 reti) e capocannoniere del girone Alessandro Rossi a quota 22 centri. Gara a senso unica quella che si è vista tra Gabicce Gradara e Mercatellese, con una splendida e coreografica cornice di pubblico, circa 500 persone accorse per l’occasione. I giocatori hanno effettuato l’ingresso in campo in mano ai bambini dei primi calci del settore giovanile rossoblù, presente anche il drone di Studio Volo accanto alle telecamere di RETE 8 VGA Telerimini delle trasmissione “Calcio di Rigore”. Una sfida che si mette subito in discesa per gli adriatici quando al 9′ Muratori viene messo giù in area, l’arbitro indica il dischetto ed espelle per proteste Pierantoni, Mercatellese con un uomo in meno. Dagli undici metri il giustiziere Alessandro Rossi non sbaglia, raggiungendo così quota 22 gol. Al 20′ Muratori trova l’imbucata per lo stesso Rossi ma Dini ci mette il corpo, al 42′ la volè di Muratori sfila di un millimetro dal palo mentre al 44′ la parabola ad arcobaleno di Amadei dà l’impressione del gol ma è solo illusione mentre al 45′ l’inzuccata di Fabbri si alza di poco. Manovra attendista nel secondo tempo per i padroni di casa che provano l’affondo al 4′ con Muratori, la cui bordata si impenna di un nulla mentre al 15′ bel triangolo Amadei-Rossi-Amadei, con il fantasista rossoblù che cerca l’angolino basso ma trova l’uno ospite. Dal fioretto si passa alla sciabola e il Gabicce Gradara trova la via del gol con il neoentrato Ridolfi, potente il suo destro dal limite che incoccia nella parte interna della traversa e si infila. Altro cambio azzeccato per mister Cangini con Cesaroni che al 40′ è servito da Rossi, quasi un rigore, conclusione sul secondo palo e ritorno al gol per il puntero locale. Al triplice fischio è tripudio totale, sugli spalti e in campo, una grande gioia una Promozione fortemente voluta e rincorsa, presente anche il Sindaco di Gabicce Mare Domenico Pascuzzi. Distribuite per l’occasione maglie, poi si  è preferito lasciar parlare le emozioni, con tanti ragazzi del settore giovanile del Gabicce Gradara a festeggiare in campo, foto e video di rito per una data memorabile per questo club che con passione, cuore e serietà ha collezionato l’ennesimo risultato positivo. La società Gabicce Gradara ringrazia tutti coloro che hanno sostenuto il team e partecipato con entusiasmo a questo progetto, grazie a chi ha creduto e crede in questo club.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>