Rinasce il volley a Urbino. Le giovani feltresche si laureano campionesse under 16

di 

21 marzo 2016

Novella Ferri
URBINO – Il primo giorno di primavera ha un duplice significato per la pallavolo feltresca. Le atlete  dell’Oratorio San Crescentino, Gioca Volley Team di Urbino hanno conquistato il titolo Nazionale Under 16, in occasione della Final Four Tim Volley Cup svolta a Ravenna, al Pala De Andrè.  Il titolo conquistato  è il  simbolo di rinascita del volley ad Urbino.
Palcoscenico delle migliori occasioni per le ragazze di Roberto Leuzzi, che sono riuscite a conquistare nel corso di questi tre mesi di inizio 2016 non solo il titolo provinciale, anche quello regionale e proprio domenica a Ravenna sono salite sul gradino più alto del podio. Le ragazze premiate sono: Saponara, Benedetti, Matteucci, Stafoggia, Bucci, Paolucci, Bricca, Nardini, Di Nino, Ambrogiani, Mari, Buratti e Ugoccioni. La manifestazione di Ravenna, che ha visto coinvolte 12 formazioni nazionali degli oratori, nella fase finale si è svolta da venerdì 18 a domenica mattina 20 marzo fra i campi di Cesenatico, Ravenna e Cervia. Proprio sabato capitan Saponara ha saputo trascinare le proprie compagne di avventura e sconfiggere, senza grossi ostacoli, prima la formazione Lombarda di Bergamo , poi quella Toscana di Pisa. Infine, nello stesso pomeriggio,  l’accesso alla finalissima è stato permesso grazie alla vittoria, di misura,  sulle laziali di Roma.
L’emozione si è fatta sentire domenica, in occasione della finale, giocata contro l’Oratorio Santa Maria maggiore di Cava dei Tirreni. I parziali dei set parlano chiaro 15 – 17, 15 – 11, infine 15 – 7. Dopo le esitazioni iniziali  il gruppo, la forza del gruppo più che collaudato,  ha messo in evidenza che le défaillance del primo set, le esitazioni giustificate dell’ingresso in campo, sono state dominate dalla grande prestazione tecnica, prima di tutto al servizio, poi in tutti gli altri fondamentali. Nel primo set l’Oratorio di San Crescentino è stato sconfitto ai vantaggi, ma la tecnica di attacco, il rapporto muro – difesa sono stati i protagonisti che hanno portato le ducali ha vincere il secondo parziale e dominare il terzo decisivo set. La vittoria del Gioca Volley Team è l’ennesima dimostrazione che la perseveranza di chi ha continuato a credere nella pallavolo, ad Urbino, ha permesso l’ascesa ai vertici della pallavolo giovanile. “Il lavoro di questi anni  – conclude il tecnico Leuzzi – ha dato frutti.  Le giocatrici, tutte, dalla prima all’ultima hanno meritato la medaglia. Con loro le famiglie, la dirigenza  ed i tecnici che lavorano quotidianamente al progetto feltresca.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>