Verso la World Cup di Ritmica: anche tante portacolori di Fabriano a rappresentare le Marche

di 

25 marzo 2016

PESARO – Ci sarà un bel po’ di biancorosso della Ginnastica Fabriano alla Coppa del Mondo di Ginnastica Ritmica di Pesaro (in programma dall’1 al 3 aprile). Sulla pedana allestita nella suggestiva cornice dell’Adriatic Arena infatti scenderà la diciassettenne Martina Centofanti: ginnasta appartenente alla società “Ginnastica Fabriano” e convocata tra le farfalle azzurre. Per Martina Centofanti si tratta della seconda partecipazione alla World Cup di Pesaro. Non solo Centofanti. La sedicenne fabrianese Letizia Cicconcelli parteciperà fuori concorso nella World Cup mentre Milena Baldassarri e Daniela Mogurean saranno protagoniste, rispettivamente, del Team 1 e 2 italiano che parteciperanno all’ottavo International Tournament.

World cup di Ritmica, conferenza stampa“E’ sempre motivo di orgoglio vedere delle proprie ginnaste a competizioni di questo livello – commenta il direttore sportivo della Ginnastica Fabriano Giuseppe Cocciaro – anche se per noi non è una novità. La nostra società infatti ha una tradizione importante e non è lontana dal centrare l’obbiettivo di diventare una delle più forti in Italia e in Europa. Stiamo per altro attraversando un ottimo momento, con più di una punta di diamante. Stiamo insomma raccogliendo i frutti di uno scrupoloso e duro lavoro, ed un evento come quello di Pesaro costituisce senza dubbio una bella e affascinante vetrina”. L’ottava edizione della Coppa del Mondo di Pesaro si presenta come quella dei record: ben 46 le nazioni pronte a sfidarsi (LEGGI QUI PRECEDENTE ARTICOLO DI PU24). Un importante banco di prova per tutte le atlete in vista delle Olimpiadi di Rio de Janeiro di agosto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>