A Misano Mick Schumacher si ripete sotto l’acqua

di 

9 aprile 2016

MISANO ADRIATICO (Rimini) – Dopo quanto abbiamo raccontato in mattinata (rileggi qui), Mick Schumacher si ripete in gara 2 partita dietro la Safety Car per un violento acquazzone che ha inondato il Marco Simoncelli. Il 17enne Mick, deciso anche sotto l’acqua (altra analogia premonitrice con il padre), ha preso il comando con autorità regolando il compagno di squadra Correra, aumentando il vantaggio man mano che l’asfalto si asciugava.

Un successo perentorio arrivato dopo un brivido causato dalla sua Tatuus che sulla linea di partenza, quando ha avuto una panne alla centralina, problema risolto e cavalcata solitaria che proietta il piccolo Schumi in testa al Campionato Italiano.

Ora Mick cercherà di puntare al poker infatti domani rimangono da disputare gara 3 e la finale che PU24 vi racconterà sempre in diretta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>