In Texas le qualifiche della MotoG MotoGp: ieri Valentino 6° nelle libere, bene Luca Marini

di 

9 aprile 2016

AUSTIN (Texas) – Dopo l’Argentina il Texas. Oggi sul circuito di Austin vanno in scena le qualifiche della Moto Gp. Ieri, nelle prime libere,  Marquez è stato il mattatore in MotoGp con Valentino Rossi, nella seconda sessione, buon sesto.

E’ stata una  sessione di libere spettacolare con Marquez in gran spolvero e velocissimo, autore anche di una caduta che non gli ha impedito, poi, di migliorarsi e di limare il suo già ottimo crono di ben mezzo secondo.

Alle sue spalle un “ritrovato” Iannone dopo il disastro provocato in Argentina ( ha falciato il suo compagno di squadra Dovizioso all’ultima curva nel corso dell’ultimo giro privando la Ducati di un doppio podio), che ha preceduto nell’ordine Redding ( Ducati –Pramac), Lorenzo e Rossi il quale ha dimostrato di avere un passo niente male e oggi, in qualifica, cercherà di conquistare la prima fila.

MOTO 2
Rins il più veloce, un bravissimo Corsi al secondo posto e primo degli italiani; 12esimo Morbidelli, 16esimo Baldassarri, 20esimo un bravo Luca Marini che ha risposto così a un nostro messaggio di congratulazioni: “Grazie Brusco!Ancora c’è tanto da lavorare però, qua vanno tutti forte un bel po'”.
Alle spalle di Luca il romagnolo Pasini, quindi il fanese Tonucci.

Questo slideshow richiede JavaScript.

MOTO 3
Quartararo il più veloce ma Fenati ( team Sky) secondo e Antonelli (  team Ongetta- Rivacold) terzo  lo braccano da vicino. Bene anche Bastianini ( Honda-Gresini) quinto, quindi  Bagnaia ( team Aspar) ottavo tempo.

Oggi le qualifiche: si inizia con la Moto 3 terza per la terza sessione di libere alle 16 ( ora italiana); a seguire MotopGp  e Moto2.

Alle ore 19.35 il via alle qualifiche della Moto3, a seguire qualifiche MotoGp e Moto 2.

Domani le gare a partire dalle ore 18 con la Moto 3; alle 19.20 la Moto2; alle ore  21 scatta la MotoGp, 21 giri per Vale e compagnia della piega per un totale di 118,8 chilometri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>