La Vis vuol suonare le campane di Agnone: scontro salvezza in Molise

di 

9 aprile 2016

Vis Pesaro-AmiterninaPESARO – Vis alla ricerca dei punti della sicurezza. Domani in Molise, sul sintetico non certo di ultima generazione di Agnone, la città delle campane, i ragazzi di Amaolo cercano il sesto risultato utile consecutivo. Non facile visto che l’Olympia, da quando è allenata da Di Meo, ha messo il turbo. Qualche dato? Beh, i 13 punti colti in 7 partite, che diventeranno 15 quando verrà assegnato il 3-0 a tavolino per il match di 15 giorni fa in cui il Monticelli sbagliò a fare un cambio.

La Vis si presenta alla sfida di domani non in formazione tipo. Assenti Bugaro, Tombari e Margaglio, Brighi andrà in panchina ma solo per onor di firma. Prima convocazione per Gallozzi, che potrebbe esordire nella seconda parte di una partita che si prospetta una battaglia sportiva.

La formazione? Poche sono le opzioni per Amaolo, a cominciare dalla scelta del portiere. Se giocasse l’under Molinaro, il terzino destro sarebbe Fabbri, con Rossoni a centrocampo assieme a Rossi, Ruci e Giorno, con quest’ultimo però che non è al top per via di un attacco febbrile appena smaltito. Con Venturi col numero 1 sulle spalle, Rossoni giocherebbe basso con la conseguenza che in mediana dovrebbe giocare uno tra Iovannisci e Costantino. In avanti solito ballottaggio per due maglie fra Bartolini, Costantino e Falomi.

L’Agnonese, che cerca altri punti per avvicinare una salvezza diretta che fino a un mese e mezzo fa pareva una chimera, dovrà fare a meno dello squalificato Chiochia e del mediano under Guadalupi (al suo posto giocherà Castagna). In avanti Marolda, attaccante esperto che Amaolo conosce benissimo per averlo allenato un anno fa a Recanati.

Al Civitelle arbitra Alberto Santoro di Messina (assistenti Francesco Laganà di Carrara e Domenico Varacalli di Locri). Inizio fissato per le 15.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Olympia Agnonese (4-2-3-1)
Leuci (Sabbato); Pifano, Castaldo, Campanella, Litterio; Castagna, Manzo; Martignetti, Guida (Gragnoli), Santoro; Marolda. All. Di Meo

Vis Pesaro (4-3-1-2)
Molinaro (Venturi); Fabbri (Rossoni), Labriola, Seye Mame, Procacci; Rossoni, Rossi, Giorno (Iovannisci); Ruci; Bartolini, Falomi (Costantino). All. Amaolo

Arbitro
Alberto Santoro di Messina

LA 30ESIMA GIORNATA DI SERIE D GIRONE F

Domenica 10 aprile ore 15
O. Agnonese – Vis Pesaro
Avezzano – Folgore V.
Campobasso – Fano
Castelfidardo – Giulianova
Chieti – Amiternina
Fermana – Isernia
Monticelli – Matelica
Sambenedettese – Jesina
San Nicolò – Recanatese

LA CLASSIFICA DOPO 29 GIORNATE

Sambenedettese 69
Fano 56
Matelica 54
Campobasso 48
Recanatese 44
San Nicolò 42
Jesina 42
Fermana 40
Chieti 38
Vis Pesaro 38
Avezzano 35
Isernia 33
Monticelli 32*
Castelfidardo 32
O. Agnonese 31*
Folgore V. 30
Amiternina 24
Giulianova 23
*Dopo il pronunciamento del giudice sportivo il Monticelli dovrebbe scendere a 31 e l’Olympia Agnonese salire a 33

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>