Ceron letale, Lydeka roccia, ma l’uomo della provvidenza è Lacey: le pagelle della Vuelle

di 

10 aprile 2016

PESARO – Le pagelle della Vuelle vittoriosa contro Capo d’Orlando:

SHEPHERD
La mira non è delle migliori con un brutto 2 su 11 dal campo, anche se Shep si sbatte in difesa e cerca di rendersi utile, subendo falli e convertendo punti preziosi dalla lunetta, 5,5

GAZZOTTI
Gli entrano una tripla e un paio di liberi importanti, ma da sotto fatica a liberarsi e 3 rimbalzi in 16 minuti non sono tantissimi. Comunque sembra in crescita rispetto al recente passato, 6

LACEY
E’ l’uomo della provvidenza, quello che segna 19 punti senza troppa fatica, che cattura sette rimbalzi, che subisce cinque falli e che chiude con una valutazione di 26, che non racconta tutto quello di positivo che Trevor ha fatto stasera sul parquet, MVP 8,5

CHRISTON
In difesa tiene Boatright per tutto il primo tempo, ma nella ripresa gli concede quel mezzo metro di troppo, che il play siciliano sfrutta come da copione. Comunque Christon era sul pezzo, dirigendo il gioco con discreta maestria, anche se continua a sbagliare qualche conclusione di troppo, 6,5

DAYE
Partita complicata per Austin – e non è la prima – che non riesce più a ritrovare la mano dei tempi belli – 3 su 10 – anche se cerca di rendersi utile catturando dieci rimbalzi, che in parte compensano le sei palle gettate al vento. La sensazione che, con lui in panchina, la Vuelle giochi un basket più redditizio è presente da qualche settimana, ma naturalmente i suoi punti continueranno a servire, se si vuole raggiungere questa benedetta salvezza, 5,5

CERON
3 su 7 da tre, finalmente gli entrano quelle triple spacca-gambe per cui era stato preso fin dalla scorsa estate e in difesa fa come sempre il suo compito egregiamente, 6,5

LYDEKA
Le gambe non sembrano sempre venirgli dietro, ma Tau non si scompone e lotta come sempre, portando a casa 11 rimbalzi e otto punti faticosamente messi a referto, meno roccia del solito, ma sempre utile, 6,5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>