myCicero vuole chiudere in bellezza: a Cisterna pel l’11esima a fila

di 

10 aprile 2016

myCicero Volley Pesaro-ForlìPESARO – Ultimo atto di una stagione stupenda per la myCicero. Ultimo atto di regular season poiché il campionato, per le rossoblù, non è ancora finito in virtù dell’incredibile, e inaspettato, torneo disputato dalle ragazze di Bertini che le hanno proiettate in zona play off.

Partite per ottenere la salvezza, da neopromosse e ben consapevoli di quanto sarebbe stata difficile l’impresa, Mastrodicasa e compagne, piano piano, partita dopo partita, hanno preso confidenza con il nuovo torneo: ad un girone di andata con qualche rimpianto, ha fatto da contraltare un ritorno scoppiettante, impreziosito da dieci vittorie consecutive (serie ancora aperta) che ha issato la myCicero al quarto posto, arrivando all’ultima giornata padrona del proprio destino (per quanto riguarda la certezza della quarta poltrona) e con un occhio a Monza poichè, se dalla città brianzola dovessero arrivare notizie di una sconfitta senza punti delle ragazze di Delmati (ipotesi non remota, visto che ospiterà la Delta Informatica Trentino, che potrebbe ancora migliorare la propria posizione in vista della post season) addirittura agganciare la terza piazza.

Chiaramente, come già scritto, occorre una vittoria in quel di Cisterna… Già, proprio quella Cisterna di Latina che appena 11 mesi fa fu teatro della fantastica promozione della Società del duo Rossi-Sorbini dopo un campionato strepitoso. 

Oggi, Pesaro ha l’occasione di far riaffiorare quei dolci ricordi ma proiettata nel futuro: come già detto, ad una stagione incredibile, si può aggiungere la ciliegina del quarto posto finale con la possibilità di giocarsi la promozione in serie A. Traguardo che, a sentire le ragazze di Bertini, è diventato improvvisamente alla portata (e i successi in serie ottenuti nel girone di ritorno sono lì a dimostrarlo).

Dall’altra parte della rete, un’Omia ormai dimessa, già retrocessa da qualche giornata e che mai è riuscita a dare un senso positivo a questo campionato: 8 punti sono veramente pochi ma attenzione perchè questo tipo di partite possono nascondere insidie pericolosissime e, in questo caso, per due motivi: il primo perchè, a livello di concentrazione, è sicuramente più facile preparare incontri come con Filottrano piuttosto che Forlì; il secondo perchè le ciociare vorranno congedarsi dal proprio pubblico con un’affermazione in controtendenza con un torneo sfortunato e avaro di soddisfazioni.

“Torniamo in un taraflex che ci ha regalato una grande soddisfazione – esordisce così la centrale Diletta Sestini – proveremo, almeno inizialmente, un’emozione particolare ma ora tutto è cambiato: andremo a Cisterna per vincere e per garantirci almeno il quarto posto che per noi è il coronamento di una stagione eccezionale.”

Una partita che può nascondere delle insidie…

“Noi entreremo in campo per vincere! Siamo ancora cariche per i successi ottenuti nel derby e, in casa, con la corazzata Forlì. E poi siamo reduci da dieci vittorie consecutive e il bello deve ancora venire…”.

La 26esima giornata comincerà alle 18 e la partita sarà arbitrata dal sig. Vecchione e dalla sig.ra Spinnicchia.

Per chi non potrà raggiungere Cisterna avrà l’opportunità di seguire l’incontro sulle frequenze di Radio Incontro e sull’App della Lega “Livescore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>