Ragazza romena sorpresa a rubare 550 euro di merce dagli scaffali del Simply di Bottega

VALLEFOGLIA – I Carabinieri della Stazione di Montecchio di Vallefoglia, al termine di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e la repressione di furti all’interno dei centri commerciali, hanno arrestato in flagranza di reato una romena di 25 anni, domiciliata a Pescara, ritenuta responsabile di furto aggravato in concorso.

Assieme alla collaborazione degli addetti alla vigilanza nei pressi del supermercato Simply di Bottega, la donna, verso le 10,40 di ieri, è stata sorpresa immediatamente dopo aver asportato con particolare abilità (e con una complice riuscita a darsi alla fuga) 97 prodotti fra deodoranti, cosmetici di marca, lamette da barba, tubetti di colla, gomme da masticare, ricambi per spazzolini elettrici ed altro, per un valore complessivo di 552 euro di merce prelevata dagli scaffali di vendita dell’esercizio. La maggior parte della refurtiva era custodita in una borsa abbandonata alle casse dalla complice una volta scoperta, mentre l’arrestata teneva occultati sulla sua persona (all’interno di un body che presentava un foro all’altezza dell’addome) tre confezioni di deodorante di marca e sei pacchetti di chewing-gum.

L’arresto è stato convalidato questa mattina dal Giudice Monocratico del Tribunale di Urbino, che disponeva nei confronti della romena il divieto di dimora nei comuni della Provincia di Pesaro e Urbino, in attesa del processo che si svolgerà fra qualche giorno. L’intera refurtiva è stata recuperata e immediatamente restituita. Sono in corso indagini al fine di identificare la complice.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>