Ci siamo quasi: oggi a Imola l’Italservice si gioca i playoff. Pizza: “Ci crediamo”

di 

14 aprile 2016

PESARO – L’attesa è grande, l’emozione cresce: oggi, sabato, è il grande giorno dei playoff. L’Italservice PesaroFano sabato scenderà in campo ad Imola alle ore 15.30 nella gara valida come semifinale playoff contro i bianconeri locali (gara secca, con due risultati su tre per i padroni di casa, dopo  gli eventuali tempi supplementari). Si tratta del primo turno della corsa alla serie A, una volata post season che il gruppo allenato da Roberto Osimani ha l’onere e l’onore di affrontare per il terzo anno consecutivo, la quarta volta complessiva negli ultimi 5 anni.

L’ultimo tentativo risale a poco meno di dodici mesi orsono, quando la scalata alla massima categoria è fallita all’ultima curva, al termine del doppio confronto con il Montesilvano. Ora i biancorossogranata ci riprovano, con il trio Moretti-Tonidandel-Jelavic che avrà sicuramente fatto tesoro di quella esperienza.

Lorenzo Pizza, titolare della Italservice

Lorenzo Pizza, titolare della Italservice

A tifare per il PesaroFano sabato ad Imola ci saranno anche diversi tifosi, “capeggiati” da Lorenzo Pizza, titolare della Italservice main sponsor del PesaroFano. Che dice: “L’attesa per questa gara è febbrile. Sono quasi due settimane che aspettiamo di giocare devo dire che l’emozione ha raggiunto livelli altissimi. Abbiamo lavorato anche affinché possa esserci un buon pubblico al nostro fianco, mettendo a disposizione due pullman gratuiti per tutti. Il primo è stato riempito, per il secondo vediamo in questi ultimi giorni. Di sicuro avremo almeno 60 o 70 persone al fianco dei ragazzi”.

Il pronostico pende verso Imola, ma Pizza è convinto di poter assistere all’impresa marchigiana. “Giocheremo fuori casa e loro sono i favoriti. Però considerando lo stato di forma dimostrato dalla nostra squadra nella parte finale di stagione e vedendo l’entusiasmo che c’è, io sono ottimista. Di certo i ragazzi ce la metteranno tutta”. D’altronde, i sogni e la volontà talvolta possono “smuovere” anche le montagne.

“Il pensiero della serie A c’è ed è forte, o perlomeno è forte il desiderio di raggiungerla – ammette mister Italservice -. Per questo ai ragazzi sin dal mese di Marzo abbiamo chiesto di darci dentro fino in fondo, di non risparmiarsi sino all’ultima goccia di sudore. La loro risposta sin qui è stata buona, ora però viene il bello e il difficile, speriamo che abbiano ancora tanta benzina da utilizzare per provare a regalarsi e regalarci questo sogno, la serie A, che nelle Marche manca ormai da 10 anni”.

Per chi crede nel sogno e vuole far sentire da vicino il proprio calore, sul sito pesarofano.it trovate le info per segnarsi e partecipare alla trasferta.

PESAROFANO ALLA RADIO
Oggi pomeriggio alle ore 16.30 Lorenzo Pizza sarà ospite di Radio Prima Rete per presentare la gara di sabato. Il programma lo potete ascoltare alle frequenze FM 94.3, 98.5 o 101.3 e in streaming sul sito www.primarete.it. Radio Prima Rete che peraltro sabato sarà ad Imola al fianco del PesaroFano e che per l’occasione effettuerà collegamenti in diretta a disposizione di tutti quanti non potranno essere alla palestra Cavina.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>