Scacchi, successo per i campionati italiani a Fano

di 

14 aprile 2016

FANO – Il 6° Campionato Nazionale di scacchi si è concluso domenica al Pala J di Marina dei Cesari con un nuovo record: 350 giocatori provenienti da tutta Italia, dal Friuli al Piemonte alla Sicilia. Oltre 50 i maestri presenti e tanti atleti della nazionale maschile e femminile oltre che un nutrito numero di ragazzi under 10.

Prova eccezionale per Francesco Rambaldi, per la prima volta a Fano, che nei 3 giorni ha collezionato 2 titoli assoluti e un secondo posto ex-aequo col primo, totalizzando 25 punti su 27 e zero sconfitte. Tra i più giovani Grandi Maestri Internazionali, il milanese Francesco Rambaldi è il 16enne d’oro della scacchiera e non sembra farci caso.

Agli scacchi dedica almeno tre ore al giorno (deve anche preoccuparsi della scuola); adora gli Zeppelin, Bob Dylan e i Guns’n Roses; in camera non ha poster ma solo un atlante per vedere i luoghi dove andrà a esibirsi e nel cassetto coltiva un sogno: diventare come Bobby Fischer, il famoso americano che nel 72 vinse la sfida del secolo col russo Boris Spasskij. “Il bello degli scacchi – ha commentato con il suo bel sorriso luminoso – è che un ragazzino può battere un anziano e viceversa. Uno scontro tra generazioni, nella battaglia quotidiana con la propria mente”.

Anche i ragazzi di Fano e dintorni hanno raggiunto ottimi risultati in questo campionato: Alessandro Di Sante 1° nella categoria U12 Rapid 30’, Elia Ferretti under 12, 1° categoria 3N nel semilampo, Diego Serafini, U14 1° nel Lampo. Molti i rappresentanti della scuola media Gandiglio, una delle più attive a Fano con oltre 200 iscritti ai corsi di scacchi, scuola arrivata terza nel recente Campionato Regionale Scolastico.

Nel femminile si conferma campionessa Olga Zimina, scacchista italiana di origine russa, Grande Maestro.

Dario Pedini, fanese, Grande Maestro e Organizzatore Internazionale infaticabile dei Campionati di Fano, ha vinto il titolo italiano tricolore categoria Maestri nel torneo lampo di sabato, mentre il Grande Maestro Brunello ha vinto venerdì il torneo rapid 30 minuti.

Prossimo appuntamento agonistico la squadra di Fano1988 è la partecipazione alla Massima Serie Master nel Campionato Italiano a Squadre (risultato storico per lo sport fanese in generale, dopo le 5 promozioni consecutive). Il team è composta dai Grandi Maestri Prohaszka e Djuric, sai Maistri Fide Sebastianelli, Pedini, Fico e Sabia e dai Candidati Maestri Mandolini, Sanguinetti, Piccioli e Fronzi, giocatori dal riconosciuto fair-play e di cui il team è orgoglioso. Riprenderanno a breve anche i corsi con i più giovani grazie ai vari Istruttori Qualificati Federali. Mentre il prossimo appuntamento organizzativo per il Circolo scacchi fanese è il 5 Festival Internazionale Mare di Fano dal 30 luglio al 6 agosto, evento che l’anno scorso ha riunito a Fano moltissimi giocatori provenienti da ben 19 nazioni tra cui alcuni nomi di spicco della top 100 Mondiale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>